Borussia Dortmund, Moukoko da record: ma restano i dubbi sull'età

Il Borussia Dortmund U17 vola in classifica grazie al 13enne Moukoko che ha realizzato 27 gol in 15 partite. Ma continuano i dubbi legati alla sua reale età...

1k condivisioni 54 commenti 5 stelle

di

Share

Mettetevi nei panni di Youssoufa Moukoko. Da mesi al centro dell'attenzione. Media, social, avversari. Tutti parlano di lui. E la sua unica colpa è quella di segnare. Tanto, tantissimo. Senza sosta. Sono 27 gol in 15 partite.

L'ultimo ha permesso al Borussia Dortmund di pareggiare 2-2 nell'ultimo turno di campionato e di restare primo (e imbattuto) a +5 dal Bayer Leverkusen. La curiosità è che di quelle 15 partite Moukoko non ne ha giocata nemmeno una per intero. Spesso esce all'80', a volte anche prima. Talento purissimo del Borussia Dortmund, Youssoufa ha appena compiuto 13 anni (20 novembre) e gioca ragazzi di 16. È lui il capocannoniere indiscusso del torneo.

Alle sue spalle c'è Rene Biskup dello Schalke, che pur avendo 16 anni (3 e mezzo in più) e pur essendo molto quotato (gioca con la nazionale U17), di gol ne ha segnati 10 in meno. Statistiche che dimostrano quanto Moukoko sia forte. Eppure più che per il suo talento in Germania si parla della sua età. In pochi sono davvero convinti abbia 13 anni. Nato in Camerun, Moukoko a detta di molti sarebbe più vecchio di quanto in realtà non dica.

Vota anche tu!

Borussia Dortmund, quanti anni ha davvero Moukoko

Leggi di più tra 5

Annulla redirect
  

Moukoko, il talento del Borussia Dortmund

Eppure Moukoko possiede un certificato di nascita riconosciuto dal consolato tedesco in Camerun. Non può esser messo in discussione. Non senza prove concrete. Il padre, nei mesi scorsi, si è rifiutato di sottoporre il ragazzo a una rx del polso per valutarne l'età ossea. In molti hanno pensato avesse qualcosa da nascondere, in realtà quello è un esame che non certifica l'età anagrafica di una persona, ed è anche comprensibile che un papà voglia difendere il proprio figlio.

Rene Biskup
Rene Biskup, attaccante 16enne dello Schalke

Piuttosto infelici, semmai, le dichiarazioni di Ingo Preuss, team manager del Borussia Dortmund U23 a Spox.com:

Riesco a immaginare che la sua età sia stata solo stimata e che in realtà abbia 1-2 anni in più. Di sicuro però non è maggiorenne. Una volta al Bayern ho visto un 13enne che dimostrava 18 anni. Di lui non si è scritto nulla perché non sapeva fare niente.

Il Borussia Dortmund ha poi ribadito più volte che Moukoko ha 13 anni e che il suo certificato di nascita non suscita perplessità. E intanto più Youssoufa segna e più si parla di lui. Perché per molti non può avere 13 anni. Ma se segna così tanto, è comunque forte. Fino a quando non ci sarà motivo di parlare d'altro, è giusto parlare di calcio. Altrimenti si tirino fuori le prove. Si tratta di un bambino, e tutte queste polemiche non lo aiutano a crescere sereno.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.