Ligue 1, anche il PSG conosce la sconfitta: lo Strasburgo vince 2-1

Il PSG non perdeva dal 30 aprile scorso: ora sono 9 i punti di vantaggio sul Monaco secondo in classifica

405 condivisioni 3 commenti 5 stelle

Share

Nella 16^ giornata di Ligue 1 anche il PSG conosce il sapore della sconfitta. Ci pensa lo Strasburgo terzultimo, che guadagna tre punti d'oro per la sua lotta salvezza e interrompe la serie di risultati utili degli uomini di Emery, che durava addirittura dallo scorso 30 aprile.

I padroni di casa passano in vantaggio al 13' con Da Costa, bravo a raccogliere l'assist di Lienard su punizione dalla sinistra, e a spedire indisturbato la palla in rete con un colpo di testa. Il pareggio momentaneo arriva al 42', grazie a un'incursione sulla sinistra di Neymar, abile a prolungare sul fondo per Rabiot: palla in mezzo con un preciso rasoterra e per Mbappé è un gioco da ragazzi fare 1-1. Tre minuti dopo è Pastore a sfiorare il gol, ma la sua conclusione in area colpisce il palo, e Kamara si ritrova il pallone tra le mani.

Nel secondo tempo, ancora Pastore si conferma pericoloso dalla sinistra, ma il suo tiro si spegne sull'esterno della porta. A sorpresa sono i padroni di casa a passare di nuovo in vantaggio al 65', grazie al un gran gol di Bahoken: rinvio del portiere, Da Costa spizza di testa per la corsa dell'attaccante camerunense che in velocità brucia tutta la difesa del PSG. Imparabile il tiro sotto l'incrocio e 2-1 per lo Strasburgo. Neymar e compagni ci provano fino alla fine, ma il muro casalingo tiene fino al 90'. Prima sconfitta in campionato per la squadra di Emery, che ora vede scendere a 9 punti il vantaggio sul Monaco.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.