UFC, TUF 26 Finale: Nicco Montano è la prima campionessa pesi mosca

Nicco Montano è la prima campionessa pesi mosca UFC: la ventottenne trionfa su Roxanne Modafferi al termine di cinque round di guerra, conquistando la cintura.

UFC: Nicco Montano viene nominata campionessa pesi mosca Photo Credits: UFC official website

70 condivisioni 2 commenti 0 stelle

di

Share

Abbiamo una nuova campionessa. Nicco Montano, ventottenne di LeChee (Arizona), conquista il titolo pesi mosca UFC nella serata conclusiva del The Ultimate Fighter 26. Una notte ricca di nomi nuovi quella appena trascorsa, ma che ci ha regalato - come sottolineato anche dal nostro Alex Dandi in telecronaca - delle potenziali star emergenti. Card che è stata praticamente rivoluzionata in un giorno, con la stragrande maggioranza degli incontri presenti nello show che sono stati annunciati nella notte che è intercorsa tra la messa in onda dell'ultima puntata del reality negli USA e l'evento stesso. Si è partiti con un'interessantissima contesa al limite della categoria pesi gallo, con Brett Johns che ha sottomesso l'ex title contender Joe Soto in 30 secondi grazie ad una sorprendente calf slicer. Grande hype per il gallese, ora 3-0 in UFC e ancora imbattuto nelle MMA. Chi sarà il prossimo?

Successivamente spazio al primo match della categoria pesi mosca femminili - alla fine della serata se ne conteranno ben 6, divisi tra preliminari e card principale -, con DeAnna Bennett vs Melinda Fabian che si è concluso con un pareggio maggioritario che scontenta un po' tutte e due le combattenti, soprattutto la seconda che ha quasi mandato KO l'avversaria con un high kick che ha fatto tremare tutto il palazzetto. La Bennett, fortunatissima, verrà salvata dalla campana. Terzo incontro della main che ha visto lo scontro al limite della categoria pesi medi tra Gerald Meerschaert ed Eric Spicely, con l'ex avversario di Alessio Di Chirico che è stato mandato KO con un body kick a 2:18 del secondo round. Seconda sconfitta consecutiva per Spicely, che è apparso in calo dopo la magra figura contro Antonio Carlos Junior. Alla fantastica finalizzazione del fighter della Roufusport è seguita l'ottima performance di Lauren Murphy, che ha battuto per split decision Barb Honchak in un'altra battaglia al limite della divisione pesi mosca.

Co-main event che ha visto nascere una nuova stella, con Sean O'Malley che ha sconfitto Terrion Ware per decisione unanime in un match al limite della categoria pesi gallo maschili. Grandissima performance del ventitreenne statunitense, che vince soffrendo ma mettendo in mostra un talento e un estro che lo porterà sicuramente a scalare le vette più alte delle 135 libbre UFC. Sul main event, infine, dobbiamo necessariamente spendere una manciata di parole. Partiamo da un presupposto: il match originale, in teoria, avrebbe dovuto vedere opposte Nicco Montano e Sijara Eubanks. Peccato però che la seconda sia addirittura - stando ai rumors made in USA - terminata in ospedale a causa di un taglio del peso svolto in maniera poco oculata, sulla falsariga di quelli già compiuti durante la messa in onda del reality. A prendere il posto della sfortunata trentaduenne è stata colei che proprio dalla Eubanks era stata sconfitta nella seconda semifinale del torneo, ovvero quella Roxanne Modafferi che ha coraggiosamente accettato l'opportunità titolata. Bella guerra tra le due combattenti, che hanno offerto un match poliedrico e svoltosi in tutti e tre i livelli. Al termine dei cinque round è proprio la Montano a trionfare, che diventa la prima storica campionessa pesi mosca UFC. Durerà? Paige VanZant, Valentina Shevchenko e Mara Borella potrebbero insidiare ben presto il suo regno da campionessa.

Il prossimo appuntamento con UFC

Giusto una manciata di ore ci separano dal prossimo evento, con UFC 218 che troverà luogo nella notte tra sabato 2 e domenica 3 dicembre a partire dalle 4:00. Le frequenze, come al solito, saranno quelle di FOX Sports, canale 204 di Sky!

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.