Serie A, calciomercato Napoli: i possibili rinforzi per gennaio

Anche Sarri lancia l'allarme, la rosa è troppo corta per tre competizioni: servono almeno tre acquisti.

541 condivisioni 11 commenti 0 stelle

di

Share

La sconfitta con la Juventus, resa ancora più pesante da colui che l'ha decisa, il "core n'grato" Higuain, ha palesato le difficoltà del Napoli di Sarri e la necessità di tuffarsi sul calciomercato. La famosa panchina corta, quella lamentata dallo stesso tecnico dei partenopei nelle ultime settimane e anche dopo la stessa gara con i bianconeri:

Giocano sempre gli stessi, è vero. Ma non è che io abbia tante alternative in questo periodo.

Ounas e Giaccherini non convincono particolarmente, così davanti giocano sempre gli stessi, Callejon, Mertens e Insigne. Inevitabile e fisiologico, quindi, che il trio utilizzato sempre sia in Serie A che in Champions League possa offrire prestazioni non all'altezza delle loro qualità.

L'infortunio di Milik, d'altronde, ha tolto all'ex allenatore dell'Empoli la prima alternativa, nonché la possibilità di ruotare le energie e dosarle nel corso di una stagione ricca di impegni. La società in tal senso si sta muovendo da tempo per muovere già a gennaio il calciomercato Napoli, in primo luogo portando Inglese a vestire la casacca azzurra in anticipo rispetto al previsto, accelerando il processo di crescita che inizialmente era stato programmato con un altro anno intero al Chievo. Un solo innesto, però, potrebbe non essere sufficiente.

Serie A, il calciomercato Napoli per gennaio

Il calciomercato Napoli per continuare la sua corsa in Serie A e in Europa potrebbe infatti non limitarsi al solo arrivo di Roberto Inglese, ma esiste la concreta possibilità che possa allargarsi anche ad altri acquisti. L'attaccante del Chievo, infatti, sarebbe perfetto per dare il cambio a Mertens e questo non risolverebbe il problema della mancanza di alternative valide sulle corsie esterne.

In tal senso va vista la presa in considerazione di altri profili, come ad esempio quelli di Domenico Berardi del Sassuolo (seguito anche dalla Roma) e Simone Verdi del Bologna (pure sui taccuini dell'Inter), due giocatori che sarebbero perfetti per il gioco di Maurizio Sarri.

Il calciomercato Napoli, poi, non si limiterà certo solo al reparto offensivo. Il brutto infortunio di Ghoulam ha infatti lasciato un vuoto difficilmente colmabile con le risorse a disposizione in organico e i problemi di adattamento riscontrati da Mario Rui (mostrati anche ieri nel recente big march di Serie A con la Juventus) spingono la società a cercare nuove alternative, soprattutto se dovesse essere conquistata la qualificazione al prossimo turno di Champions League. Se questa circostanza dovesse verificarsi, il nome in cima alla lista dei desideri è sempre quello di Sime Vrsaljko dell'Atletico Madrid.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.