Premier League, assist e rosso per Pogba: salterà il derby

Il centrocampista dei Red Devils tra i migliori in campo, poi paga con l'espulsione un'entrata su Bellerin. Salterà il City: "Speriamo si faccia male qualcuno dei loro".

Premier League, assist e rosso per Pogba in Arsenal-Manchester United

1k condivisioni 10 commenti 5 stelle

di

Share

Una prestazione eccellente, macchiata da un cartellino rosso a giochi quasi chiusi che gli precluderà il derby contro il Manchester City. Paul Pogba è stato tra i protagonisti della vittoria per 3-1 del Manchester United contro l'Arsenal all'Emirates Stadium nella 14^ giornata di Premier League. Dieci minuti dopo aver servito a Lingard l'assist per il tris al termine di una splendida azione personale, il centrocampista francese è stato espulso dall’arbitro Marriner per un’entrataccia sulla parte posteriore del ginocchio di Bellerin.

Un'autentica ingenuità, quella commessa dal numero 6 dei Red Devils, che costa cara: Pogba non sarà infatti in campo nel derby di Manchester in calendario domenica 10 dicembre all'Old Trafford, in una sfida che opporrà la prima forza della Premier League 2017/2018, quella guidata da Guardiola, alla truppa di Mourinho, oggi seconda in classifica.

Il fallo su Bellerin ha reso meno glorioso il pomeriggio di Pogba, assoluto protagonista del successo sui Gunners. L'ex centrocampista della Juventus aveva infatti messo il piede sul centro del vantaggio del Manchester United: minuto 4, scambio rapido e assist a Valencia per lo 0-1. Nel mezzo, una prova di assoluta qualità in coppia con Matic davanti alla difesa a 3 allestita da Mourinho. Fino al minuto 73, con quel cartellino rosso a decretare la fine dei giochi.

Premier League, Pogba ingenuo: espulsione dopo due assist in casa dell'Arsenal

Una coda di partita amara, quella di Pogba, che peserà e non poco nell'economia degli schemi del Manchester United. Nelle ultime nove partite giocate in Premier League, infatti, il centrocampista della Nazionale francese ha messo il suo piede in 10 delle reti dei Red Devils. Il suo fatturato parla chiaro: 4 reti, 6 assist e un ruolo cruciale nella manovra. Quell'intervento fuori tempo rovina una prova maiuscola, in quella che Alan Shearer aveva definito la "partita della stagione".

"Il City? Speriamo si faccia male uno dei loro"

Il post-partita, però, rischia di compromettere quanto di buono fatto vedere da Pogba sul campo. Ai microfoni della BBC, infatti, il numero 6 ha avanzato una previsione in vista del derby, che in casa del Manchester City difficilmente gradiranno.

So che è brutto dire cose del genere, ma spero che il Manchester City avrà giocatori importanti infortunati come è capitato a noi.

Un auspicio a metà tra ironia e verità. Frasi probabilmente sincere, che non fanno però rima con sportività. Pogba ha poi cercato di addrizzare il tiro:

Un piccolo cambiamento li rende più deboli. Ogni volta a noi mancano giocatori quando ci sono partite importanti. Così, se comincia a succedere anche a loro, forse avremo una differenza inferiore tra le due squadre.

Di certo, al derby di Manchester lo United ci arriva con un Pogba in meno. L'avvicinamento alla sfida dell'Old Trafford, che vale un pezzo di Premier League, intanto, ha già avuto il via.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.