Mondiali, sarà Argentina-Croazia: una sfida tra compagni di squadra

Higauin e Dybala affrontano Mandzukic, mentre Perisic e Brozovic dovranno stare attenti a non passare il pallone a Icardi...

Mondiali. Dybala vs Manzukic in Argentina-Croazia

366 condivisioni 3 commenti

di

Share

I sorteggi dei Mondiali sono terminati, i gironi sono pronti. L'Italia non c'è, al suo posto va la Svezia che pesca Germania, Messico e Corea del Sud. Affascinante la sfida tra Spagna e Portogallo nel Gruppo B, mentre il Gruppo D ci offre una partita ricca di incroci particolari: di fronte si troveranno Argentina e Croazia, e questo incrocio ne nasconde in sé altri. Diversi giocatori che si affronteranno in campo questa estate, infatti, per il resto della stagione giocheranno insieme. 

Partiamo dalla sfida juventina, che vede Dybala e Higuain da una parte e Mario Mandzukic dall'altra. Il gigante croato se la dovrà vedere con due goleador temibili. Due dei tanti, a dire il vero, perché l'Argentina davanti fa paura, come al solito. Ma i primi due sanno che la Croazia è un avversario tosto da affrontare, come tosto è il loro compagno di squadra, che non molla un pallone e lotta "fino alla fine". Un motto che Mandzukic portava dentro ancor prima di sposare la causa bianconera.

Oltre allo scontro juventino, dalla Serie A arriva un altro incrocio interessante per i Mondiali: Perisic di solito sforna assist a profusione per Mauro Icardi, nell'Inter. In Russia dovrà stare attento a non avere lapsus di questo tipo, concentrando invece la pioggia di palloni su Manzukic, avversario nel nostro campionato ma compagno nella Croazia. Per fare confusione basta un attimo, altroché. Tra i croati, presente anche Brozovic: stesso discorso, massima attenzione ai passaggi.

Mondiali, Messi e Rakitic si troveranno contro in Argentina-Croazia
Probabilmente durante i prossimi Mondiali non vedremo Messi e Rakitic esultare insieme

Mondiali, Argentina-Croazia è anche Messi e Mascherano vs Rakitic

Il terzo incrocio di questa partita arriva direttamente da Barcellona: da lì partiranno due aerei che separeranno le strada di Messi e Mascherano da quella di Rakitic, almeno per una competizione. Dopo le battaglie vissute da compagni di squadra e i trofei vinti con la maglia blaugrana, il centrocampista ritroverà gli argentini da avversari. Appena saputo del sorteggio, Rakitic, intercettato dalla stampa croata, ha detto: 

Sono contento di incontrare i miei compagni di squadra, Messi e Mascherano. Siamo capitati in un girone difficile e bisognerà combattere, ma questi sono i Mondiali: devi affrontare i migliori. Non vedo l'ora di cominciare, soprattutto di affrontare l'Argentina: la rispetto e Messi è sicuramente un giocatore immenso, ma la mia motivazione è ancora più grande.

A completare il Gruppo B, insieme ad Argentina e Croazia, ci sono Islanda e Nigeria. I compagni di squadra metteranno da parte le bandiere dei club per un'estate. Una sola estate. Giusto il tempo di partecipare ai prossimi Mondiali

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.