Arthur con la maglia del Barcellona, il Gremio si rivolge alla Fifa

Il centrocampista brasiliano, obiettivo di mercato del Barça, in posa con la 'camiseta blaugrana': il Gremio denuncia il fatto alla Fifa.

386 condivisioni 1 commento 0 stelle

di

Share

È polemica in casa Gremio per una foto che ritrae Arthur con la maglia del Barcellona. Il centrocampista, obiettivo di mercato dei blaugrana oltre che di Inter e Manchester City, ha infatti indossato la “camiseta blaugrana” in un recente incontro con André Cury (l'uomo alla destra del calciatore), rappresentante del club catalano in Brasile e protagonista nella trattativa Neymar.

Nell'immagine resa nota dal sito Globo Esporte e poi divenuta virale ci sono anche Diego de Assis, procuratore e nipote di Ronaldinho, e Caue Machado, figlio di Jorge, il suo rappresentante. Un quadretto che non lascia scampo a diverse interpretazioni: l'accordo tra Arthur e il Barcellona potrebbe essere imminente.

Per questo motivo, il Gremio ha intenzione di rivolgersi alla Fifa. Il club vincitore della Copa Libertadores 2017 non ha chiaramente gradito la cosa e soprattutto non ha intenzione di perdere facilmente colui che è stato nominato MVP dell'ultima competizione sudamericana.

Arthur con la maglia del Barcellona
Arthur con la maglia del Barcellona

Barcellona, Arthur posa con la maglia blaugrana: il Gremio scrive alla Fifa

Arthur non ha colpe, mi è stato riferito che il Barcellona voleva mangiare con lui e la sua famiglia. Questo il Gremio non può impedirlo, ma stiamo scrivendo una comunicazione ufficiale alla Fifa per il modo in cui il club catalano ha agito.

Queste le dichiarazioni di Nestor Hein, direttore legale della società di Porto Alegre, che poi ha aggiunto: 

Non ci sono buone compagnie nella foto. Con André Cury ho avuto una brutta esperienza, gli altri non voglio neanche menzionarli (si riferisce in particolare a Diego de Assis, ndr). Ciò che è successo è qualcosa che non ha precedenti, per questo cercheremo di fare affari con altri club.

Ricordiamo che Arthur ha rinnovato il contratto appena un mese fa, aumentando il prezzo della clausola rescissoria fino a 50 milioni di euro.

ArthurCopyright GettyImages
Un'azione di Arthur durante la finale di Copa Libertadores contro il Lanus

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.