Serie A, probabili formazioni Roma-Spal: c'è Schick, dubbio Borriello

Prima da titolare per l'attaccante ceco, che verrà schierato nel tridente con Dzeko ed El Shaarawy. L'ex Borriello in ballottaggio con Bonazzoli.

450 condivisioni 9 commenti 5 stelle

di

Share

Sarà Roma-Spal la gara d'apertura della 15° giornata di Serie A, una sfida che nella massima serie manca da quasi cinquanta anni, con l'ultimo precedente tra le due squadre datato febbraio 1968. Un po' a sorpresa, visti i diversi obiettivi stagionali, il bilancio delle sfide tra giallorossi e biancazzurri è quasi in parità: undici vittorie dei capitolini, dieci degli estensi e nove pareggi.

La Roma arriva al match dell'Olimpico (fischio d'inizio ore 18.30) dopo il ko contro l'Atletico Madrid e il deludente pareggio in casa del Genoa. Prima dei due passi falsi, però, gli uomini di Eusebio Di Francesco hanno ottenuto sei successi consecutivi tra Serie A e Champions League, conquistando il quarto posto in campionato ai danni della Lazio e la prima posizione nel girone europeo (poi persa a causa della sconfitta del Wanda Metropolitano).

De RossiCopyright GettyImages
L'espulsione di De Rossi

La Spal è invece reduce dall'eliminazione in Coppa Italia per mano del Cittadella, nonché dalla rimonta subita contro il Chievo. L'ultima vittoria biancazzurrra è quella del 29 ottobre, l'1-0 al Genoa. Per la formazione di Leonardo Semplici, in piena zona retrocessione, sarà la seconda partita disputata nella Capitale dopo il pareggio a reti bianche nella prima giornata di Serie A con la Lazio.

Serie A, probabili formazioni Roma-Spal

Riguardo alle probabili formazioni di Roma-Spal, la notizia più importante è senza dubbio quella dell'impiego di Patrik Schick, alla prima da titolare in maglia giallorossa. L'attaccante ha finora partecipato soltanto a due spezzoni di gara, totalizzando appena diciotto minuti in campionato (quindici con il Verona, tre contro il Genoa); Di Francesco, però, è intenzionato a schierarlo dal primo minuto sulla fascia destra, in un tridente formato anche da Dzeko – a digiuno da sette gare – ed El Shaarawy. Partirà invece dalla panchina il giovane Cengiz Under, pronto a dare il cambio all'ex blucerchiato nel corso della ripresa.

Rispetto alla partita del Marassi, non saranno presenti lo squalificato De Rossi e gli infortunati Nainggolan e Perotti (in mattinata l'esterno è stato coinvolto in un incidente stradale fortunatamente senza gravi conseguenze). Verrà inoltre concesso un turno di riposo a Florenzi e Fazio, che saranno rispettivamente sostituiti da Bruno Peres e Manolas, fresco di rinnovo di contratto ancora da ufficializzare. In mediana saranno riproposti Gonalons e Pellegrini, apparsi sottotono in Champions League.

SchickCopyright GettyImages
Il tentativo di Schick sul tiro cross di Defrel, bloccato da Perin

Roma-Spal è un banco di prova importante per gli ospiti, chiamati al riscatto dopo la già citata figuraccia rimediata in settimana. Senza giri di parole, il presidente Walter Mattioli ha definito la squadra “un gruppo di presuntuosi e senza palle”, ordinando di tirar fuori gli attributi in vista delle prossime giornate. Non è comunque a rischio la panchina di Semplici, anche se l'ex tecnico della Primavera della Fiorentina dovrà lavorare molto sulla testa dei suoi calciatori, apparsi quasi svogliati nell'ultimo impegno.

Tornando alle probabili formazioni, nell'undici anti-Roma sarà presente la novità Cremonesi al posto dell'indisponibile Salamon, mentre Viviani, scontata la squalifica, tornerà in mediana affiancato da Schiattarella e Grassi. Il dubbio principale riguarda il partner di Paloschi, con Bonazzoli e Borriello in lotta per una maglia. Il favorito – anche per caratteristiche tecniche, visto che l'ex Inter può giocare come seconda punta – sembra Bonazzoli, tra i più positivi con il Chievo. Non è però da scartare l'utilizzo di Borriello, già schierato assieme a Paloschi in tre occasioni in questa stagione. L'attaccante ha segnato cinque gol nelle ultime cinque partite giocate contro la Roma.

BorrielloCopyright GettyImages
Marco Borriello: un gol in campionato, realizzato contro l'Udinese, alla 2° giornata

Queste le probabili formazioni delle due squadre:

Roma (4-3-3): Alisson; B. Peres, Manolas, J. Jesus, Kolarov; Pellegrini, Gonalons, Strootman; Schick, Dzeko, El Shaarawy.

A disposizione: Skorupski, Lobont, Fazio, H. Moreno, Castan, Emerson P., Florenzi, Gerson, Under. Allenatore: Di Francesco.

Spal (3-5-2): Gomis; Cremonesi, Vicari, Felipe; Lazzari, Schiattarella, Viviani, Grassi, Mattiello; Paloschi, Bonazzoli.

A disposizione: Marchegiani, Poluzzi, Oikonomou, Mora, Vitale, Schiavon, Rizzo, Floccari, Borriello. Allenatore: Semplici.

La classifica della Serie A

Di seguito la classifica di Serie A che vede la Roma quarta a 31 punti (deve recuperare ancora la gara esterna contro la Samp) e la Spal terzultima a 10 insieme al Genoa. 

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.