Serie A, il Napoli e il selfie con Salvini: "Scuse non accettate"

Su Twitter il club fa chiarezza sull'ormai celebre selfie di Salvini con Insigne e Callejon.

724 condivisioni 38 commenti 0 stelle

Share

Una foto che ha fatto il giro del web e su cui si è discusso a lungo. Il leader della Lega Nord Matteo Salvini intento a farsi un selfie con i giocatori del Napoli Lorenzo Insigne e José María Callejon e con il vice presidente Edoardo De Laurentiis, alla vigilia del big match con la Juventus. 

Un'istantanea che non è andata giù ai tanti tifosi azzurri che non dimenticano le numerose uscite fuori luogo dell'europarlamentare e i cori intonati contro Napoli e il Meridione durante i raduni della Lega. 

Dope ore di accese polemiche, a far chiarezza ci ha pensato lo stesso club partenopeo che su Twitter ha fatto sapere di aver ascoltato e accolto Salvini (che soggiorna nello stesso hotel dei Sarri boys) nel ritiro di Castel Volturno "per una questione di educazione" ma di non aver accettato le sue scuse per le dichiarazioni fatte in passato contro i napoletani. 

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.