Mondiali, i protagonisti di Russia 2018 si scambiano gli auguri

Neymar fa gli auguri ad Azmoun, Cristiano Ronaldo si rivolge alla Francia di Griezmann: ecco il video della FIFA per sponsorizzare Russia 2018.

Mondiali, gli auguri dei protagonisti

529 condivisioni 15 commenti 0 stelle

di

Share

Oggi alle ore 16:00 ci saranno i sorteggi: ogni Nazionale saprà quali avversari incontrerà nel girone. Un momento fondamentale, perché l'urna ha la sua importanza. Sicuramente, tra le squadre sorteggiate non ci sarà l'Italia. Niente pass per la Russia, appuntamento a Qatar 2022. Si spera. Qualche "italiano", comunque, parteciperà ai Mondiali 2018. 

Lichsteiner partirà con la sua Svizzera, Benatia sarà uno dei pilastri del Marocco. Presente Nagatomo, che in questo inizio di stagione con Spalletti sembra un altro giocatore. Spazio anche a qualche ex della Serie A: l'uruguaiano Cavani su tutti, ma anche Granqvist, capitano della Svezia che ha eliminato gli azzurri ai play off. Ai prossimi Mondiali ci sarà, inoltre, chi la Serie A l'ha solo sfiorata, come Witsel (Belgio), e chi potrebbe arrivarci in futuro, come Azmoun (Iran), un profilo che la Lazio segue da questa estate.

E non sono stati nomitati giocatori a caso: quelli citati sono alcuni dei protagonisti di un video pubblicato dal profilo ufficiale della FIFA. Per sponsorizzare i prossimi Mondiali in Russia, la Federazione Internazionale ha chiesto alle singole Nazionali di congratularsi a vicenda aggiungendo un "ci vediamo in Russia!", attraverso uno dei loro giocatori:

Mondiali 2018, i giocatori si congratulano con i loro colleghi

E così Neymar fa gli auguri ad Azmoun, Kroos si congratula con Dier dell'Inghilterra che a sua volta si rivolge a Iniesta con dice di aspettarla in Russia. Griezmann si rivolge al'Argentina di Messi, che sorride e fa gli auguri alla Colombia.

Una girandola di volti che vedremo sicuramente a giugno quando i Mondiali avranno inizio. I sorteggi ci diranno quali saranno i gironi, quali di questi giocatori, dopo essersi congratulati a vicenda, si affronteranno sul campo. Tra tutte le Nazionali chiamate in causa, ovviamente, non c'è l'Italia: nessun augurio ricevuto, nessun augurio fatto. E chissà quale azzurro avrebbe preso parte a questo video...

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.