UFC, CM Punk torna a combattere? Sabato l'incontro con Dana White

CM Punk potrebbe tornare in una gabbia UFC ancora una volta: il prossimo weekend l'ex wrestler incontrerà Dana White per discutere del proprio futuro.

CM Punk, ex campione WWE

194 condivisioni 4 commenti

di

Share

CM Punk potrebbe disputare un secondo match all'interno dell'ottagono UFC. La notizia, che in realtà vi avevamo già proposto qualche mese fa, assume adesso contorni decisamente importanti grazie al meeting informale che si terrà tra l'ex pro wrestler e Dana White. Il presidente della promotion più importante al mondo, dapprima restio a concedere una seconda opportunità a Phil Brooks, potrebbe dunque convincersi ad offrire un nuovo incontro al trentanovenne, attualmente 0-1 nelle MMA dopo la magra figura all'esordio in cui venne finalizzato in metà round dal prospetto Mickey Gall.

L'incontro tra Dana e Punk si terrà alla Little Caesars Arena di Detroit (Michigan), teatro di UFC 218. I possibili scenari al termine della chiacchierata saranno fondamentalmente due: uno porterebbe verso una nuova e ultima chance per Brooks all'interno dell'ottagono, l'altro propenderebbe invece verso l'addio definitivo alle arti marziali miste. 

Difficile capire a priori quale esito possa uscir fuori dal meeting tra i due, specie considerando le grosse incognite in gioco. Sappiamo infatti che Punk è sì tornato ad allenarsi, ma dopo una manciata di mesi di stop. Per quanto il suo camp - la Roufusport, palestra in cui si allenano nomi del calibro dei fratelli Pettis e Tyron Woodley - spinga verso un nuovo match bisognerà comprendere quali miglioramenti Brooks abbia effettivamente compiuto, onde evitare un secondo suicidio sportivo che minerebbe definitivamente l'immagine già flebile del CM Punk fighter. Chiaramente il tutto andrà rapportato alla qualità dell'avversario, che dovrà per forza di cose vantare un'esperienza quantomeno pari o inferiore a quella dell'ex star WWE.

UFC: CM Punk torna oppure si ritira?

Non ci è ancora dato sapere quale sarà il destino di CM Punk, che in caso di addio definitivo alle MMA e alla UFC potrebbe godersi una pensione dorata a neanche 40 anni. Un ritorno al pro-wrestling, al momento, appare pressoché impossibile: questo soprattutto per la scarsa voglia di Brooks nel provare a cimentarsi nuovamente in una disciplina che gli ha causato diversi danni fisici. Più facile che l'ex campione WWE si dedichi totalmente alla scrittura di fumetti, viste anche le fruttuose collaborazioni aperte con la Marvel nell'ultimo biennio.

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.