Serie A, probabili formazioni Napoli-Juventus: le ultime

I compagni rassicurano: "Ci proverà". Gonzalo anche con un tutore tenterà di scendere in campo. Il Napoli si affida a Insigne e alla consapevolezza dei propri mezzi.

161 condivisioni 7 commenti

di

Share

Il primo vero incrocio Scudetto del campionato. Potremmo definire così Napoli-Juventus, in programma venerdì 1° dicembre alle 20.45 al San Paolo. Una partita attesissima che non è iniziata al termine dell'ultima giornata, ma alla fine del campionato di Serie A dello scorso anno. Perché il Napoli di Sarri vuole recitare la parte di Davide e abbattere Golia, la Juventus, che da sei anni padroneggia in Serie A. Un compito non facile, ma che già al termine della stagione scorsa aveva dato l'idea di essere ormai vicinissimo dal portare a termine. Ma la domanda è: Golia starà a guardare o anche quest'anno sarà protagonista?

Le sorti di Napoli-Juventus mai come quest'anno sono tanto incerte. A beneficiarne l'intera Serie A che acquista maggiore fascino all'estero e anche in Italia dove negli ultimi sei anni i campionati hanno avuto un'unica regina, pardon una Signora. Al termine dell'ultima giornata era già partito il classico: "Indovina chi gioca?" Capire e captare quelle che potevano essere le probabili formazioni del big match della quindicesima giornata.

La Juventus arriva a questo grande appuntamento con qualche osso rotto mentre il Napoli è più in forma e a favore di pronostico. Stilare le probabili formazioni è più complicato per la Juve perché fino a poche ore dal match non sapremo se Higuain giocherà o no. Le ultime indicazioni però sembrano suggerirne un recupero lampo. Chiellini non è al 100% ma probabilmente sarà della gara. Pe il Napoli poche sorprese e tante certezze. L'unico dubbio sarà capire chi giocherà tra Maggio e Mario Rui.

Probabili formazioni Serie A: Napoli-Juventus

La partita del San Paolo probabilmente avrà tutti i protagonisti più attesi in campo dal 1'. Higuain da grande ex su tutti non vorrà perdersi il Napoli-Juventus più atteso degli ultimi anni e - mano permettendo - ci sarà. Chi sicuramente sarà della partita è la Joya, Paulo Dybala. L'asso argentino sta faticando a trovare sé stesso nelle ultime settimane dove è parso un po' appannato e anche lui lo ha ammesso:

Quando tornerà il vero Dybala? Dopo le prime partite non ho fatto il mio meglio, anche se lavoro al massimo per farlo. Nelle prime partite mi riusciva tutto e adesso che non riesco a fare sempre gol sembra che stia giocando male.

 

Serie A 2017/2018: chi vincerà il campionato?

Vota

Maurizio Sarri, invece, avrà a disposizione tutti e in piena forma. Insigne forse più di ogni altro compagno. Sarà proprio lui "lo Scugnizzo di Napoli" a provare la giocata per illuminare il San Paolo e regalare i tre punti fondamentali per lo Scudetto. Mertens, invece, è quello più appannato e che non ha la stessa continuità dello scorso anno in Serie A. Ma lui che è da solo un anno e mezzo che fa la prima punta non si preoccupa di non segnare ogni partita. Per lui l'importante è poter vincere lo Scudetto:

Il pensiero dello Scudetto c’è, ma non ci dobbiamo pensare troppo ma giocare ogni partita al massimo. Sto bene fisicamente, non sono un attaccante che quando non fa gol non si sente bene.

 

Queste dunque le probabili formazioni di Napoli-Juventus, partita valida per la quindicesima giornata di Serie A:

NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Mario Rui; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne. All: Sarri.

JUVENTUS (4-3-3): Buffon; De Sciglio, Barzagli, Chiellini, Alex Sandro; Khedira, Pjanic, Matuidi; Dybala, Mandzukic (Higuain), Douglas Costa. All: Allegri.

Higuain sì o Higuain no? 

Gonzalo Higuain in panchina allo Stadium contro il Crotone domenica

È il grande dubbio della vigilia. L'attaccante argentino non ha ancora parlato della sua presenza o meno. Silenziosamente lavora e corre più degli altri per esserci. Secondo Marotta ha il 50% di possibilità di esserci a Napoli. Chiellini ieri aveva rassicurato - stampa e tifosi - sulle condizioni e sullo stato d'animo del Pipa alla vigilia di questo match:

Dopo l’operazione sta bene e credo che farà di tutto per esserci venerdì, ci tiene in modo particolare. Vedremo nei prossimi giorni se riuscirà a recuperare".

Tutti si augurano che Higuain ci sia perché sulla voglia di scendere in campo nessuno discute. Lui che protagonista di Napoli-Juventus è ed è stato da tutte e due le parti, non vuole mancare. Col Napoli ha messo a segno 91 reti in 146 partite ufficiali tra il 2013 e il 2016. Da quando è alla Juventus 42 gol in 72 prresenze. Numeri da capogiro e da protagonista. Uno di quelli che se manca si sente. E probabilmente anche se con un tutore in campo scenderà.

Napoli, la carica dell'ambiente

A Napoli l'attesa sale. Per tutti è una gara troppo importante per poterla perdere. Vincere contro la Juve regalerebbe automaticamente entusiasmo e consapevolezza. Una svolta per i giocatori del Napoli che consapevoli delle loro qualità potrebbero prendere il volo e vincere il campionato di Serie A. Anche se a sentire capitan Hamsik la consapevolezza dei propri mezzi c'è eccome:

Siamo più compatti dietro, subiamo meno gol e questo è importante. I campionati si vincono con la difesa. Davanti siamo forti, quindi se non prendiamo gol alla fine lo facciamo sempre. Possiamo arrivare lontano.

Consapevolezza e coraggio. Sono queste le doti che chiederà Sarri di mettere in campo venerdì sera al San Paolo. E dimostrare alla Serie A che quando sei cosciente di dove vuoi e puoi arrivare non esistono limiti, ma solo traguardi.

Vota anche tu!

Chi vince tra Napoli e Juventus?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Share

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.