Calciomercato, Neymar Sr: "Real Madrid? Oggi no, ma le cose cambiano"

Il padre della stella del Paris Saint-Germain non esclude un ritorno in Spagna sulla sponda delle Merengues.

615 condivisioni 8 commenti

di

Share

Sì, in Spagna si sono affrettati a spiegare i vari motivi per i quali l'eventuale clamorosa operazione di calciomercato "non s'abbia da fare". Neymar al Real Madrid non al momento possibile, perché sul brasiliano ex Barcellona pende ancora l'Audiencia Nacional, in riferimento alla famosa vicenda legata al trasferimento di O' Ney dal Santos al club blaugrana.

È ancora valida infatti l'ipotesi di condanna per Neymar da parte dell'alta corte di giustizia spagnola. E nel caso in cui fosse superiore ai due anni di carcere, allora non scatterebbe automaticamente la sospensione condizionale: se così fosse, ovviamente, ipotizzare un ritorno in Spagna del brasiliano sarebbe impossibile.

Ma questa al momento è solo una possibilità e fino a che non si concretizzerà, allora le voci di calciomercato potranno continuare ad auto-alimentarsi. Soprattutto poi se il padre-agente, Neymar Senior, si lascia andare a dichiarazioni che sono tutt'altro che una chiusura a un potenziale ritorno futuro in Spagna, stavolta però con la maglia color meringa del Real Madrid e non con quella blaugrana del Barcellona.

Calciomercato, Neymar e il Real Madrid

Un'operazione di calciomercato che avrebbe davvero del clamoroso e che Neymar Senior non esclude affatto ai microfoni di FOX Sports:

Le cose cambiano, ma oggi non esiste niente che possa portare a questo. Non posso parlare di quello che saranno le negoziazioni da qui a cinque o sei anni. Lui ha un contratto lungo con il Paris Saint-Germain, dove è appena arrivato. Sono passati appena tre mesi e già si parla di una sua partenza. È complicato rispondere a questo tipo di domande.

Insomma non si tratta di una chiusura, anzi. Semplicemente il padre della stella brasiliana del Psg spiega come oggi i tempi siano troppo prematuri per prendere in considerazione il tutto. In ogni caso nei piani futuri di Neymar c'è sempre l'Europa:

Non credo che si possa andare via dall'Europa prima di 8 anni. Il nostro lavoro è quello di mantenere Neymar a giocare nei luoghi che sognava. Da piccolo ha sempre sperato di arrivare a competere in questi palcoscenici. Per questo non immagino un suo "passo indietro". Forse tra qualche anno potrà anche andare al Palmeiras, il Flamengo o il Santos, ma oggi sono solo speculazioni.

Pe ora lo è anche quella che lo vede al Real Madrid in futuro prossimo. E fa decisamente molto più rumore.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.