Calciomercato Inter, i nerazzurri preparano l'assalto a Verdi

L'attaccante del Bologna è un pupillo di Ausilio, che a gennaio vorrebbe proporre al Bologna una formula simile a quella dell'acquisto di Gagliardini.

1k condivisioni 70 commenti

di

Share

Prima dell'inizio della stagione, in pochi avrebbero potuto pronosticare la presenza dell'Inter fra le contendenti allo Scudetto, ma il lavoro fatto da Luciano Spalletti in questi mesi ha permesso ai nerazzurri di viaggiare ad un ritmo vertiginoso e tenere il passo del Napoli primo in classifica.

Qualche settimana fa l'allenatore ha però dichiarato che nonostante i suoi calciatori non abbiano gli impegni infrasettimanali delle coppe, per mantenere questa andatura fino alla fine del campionato ci sarebbe bisogno di qualche rinforzo dal calciomercato.

Durante la sessione invernale Spalletti si aspetta quindi qualche nuovo acquisto per allungare la rosa a sua disposizione e la dirigenza dell'Inter sembra aver individuato un nuovo obiettivo in Simone Verdi.

Simone Verdi
Verdi è nel mirino dell'Inter

Calciomercato Inter, i nerazzurri preparano l'offerta per Verdi

L'esterno offensivo del Bologna sembra rinato sotto la gestione di Roberto Donadoni e in questi primi 3 mesi di campionato è già arrivato a quota 4 gol (a due reti dal suo record in Serie A), sfoderando ottime prestazioni che gli sono valse anche la convocazione in Nazionale.

Secondo quanto riportato da Tuttosport, il classe '92 sarebbe il primo obiettivo di calciomercato dell'Inter per gennaio: Ausilio apprezza da tempo il giocatore cresciuto nelle giovanili del Milan e vorrebbe proporre al Bologna una formula di acquisto simile a quella usata per Gagliardini nella scorsa stagione.

Il ds nerazzurro ha intenzione di offrire agli emiliani un prestito biennale oneroso con riscatto obbligatorio, proprio come fatto per l'ex atalantino. La valutazione del cartellino di Verdi si aggirerebbe intorno ai 20 milioni, ma c'è da vedere se il Bologna accetterà di cederlo nel calciomercato invernale.

Una delle variabili per la chiusura di questo affare potrebbe essere infatti la situazione di classifica della squadra di Donadoni: dati i ritmi molto bassi tenuti dalle ultime in classifica, i rossoblu potrebbero avere già a gennaio un buon distacco dalla zona retrocessione e lasciar partire così il loro talento migliore più a cuor leggero, dando magari più spazio al giovanissimo Okwonkwo, ormai in rampa di lancio.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.