Benfica, Julio Cesar si ritira: "Meglio fermarsi qui"

Il portiere brasiliano ha rescisso il contratto che lo legava al club portoghese fino al prossimo giugno: "Credo sia meglio fermarsi qui e terminare la carriera".

602 condivisioni 8 commenti

Share

La voce rotta dal pianto, le mani a coprire il volto, i compagni ad ascoltare. Julio Cesar dice basta, ha deciso di smettere, di ritirarsi dal calcio giocato. Non si sa ancora se a gennaio o a giugno, ma intanto ha rescisso il contratto che lo legava al Benfica fino a giugno 2018. 

A 38 anni appende gli scarpini al chiodo un altro eroe dell'Inter del Triplete, prima di lui hanno salutato Milito, Materazzi, Zanetti, Cambiasso e Samuel. 

Commovente è stato il discorso del portiere brasiliano ai suoi compagni, parole riprese in un video pubblicato dai canali ufficiale del club lusitano: 

Lasciare è una mia scelta, una scelta molto difficile. Ho sempre cercare di dare una mano, in campo e nello spogliatoio, ma ora non riesco più a dare il mio contributo. Credo sia meglio fermarsi qui e terminare la carriera. Ringrazio il presidente (Luís Filipe Vieira, ndr) che è stato straordinario, ringrazio il club che è stato come una famiglia. Lascio senza avere niente in mano, non ci sono offerte di altri club. 

Il bilancio di Julio Cesar col Benfica è tutt'altro che soddisfacente: sono appena 4 le presenze stagionali dell'estremo difensore, diventato ormai il terzo portiere alle spalle del classe 1994 Bruno Varela e del 1999 Mile Svilar.

Chi vincerà la Champions League 2017/2018?

Vota

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.