Calciomercato Roma: Watson, baby inglese che ha stregato Di Francesco

Il sedicenne centrocampista del West Ham, che sta sostenendo un provino a Trigoria, sembra avere impressionato positivamente il tecnico della Roma.

1k condivisioni 5 commenti

di

Share

Il calciomercato della Roma sta cambiando pelle. Monchi è un mastino che si muove su più fronti e su livelli diversi, sempre in cerca, comunque di talenti da valorizzare. Incompresi o ancora inespressi che siano, il nuovo ds visiona, screma e propone continuamente a Di Francesco e al club gli esiti del suo lavoro.

Del resto in quasi un ventennio trascorso al Siviglia, il dirigente spagnolo ha portato in Andalusia ragazzi che, nel volgere di qualche stagione, hanno spiccato il volo diventando grandi campioni, gente come Sergio Ramos, Dani Alves e Rakitic, ma anche come Julio Baptista, Bacca, Kondogbia, Fazio e Gameiro fra i tanti.

Qualcuno, come l'attuale capitano del Real Madrid, è cresciuto nelle giovanili del club andaluso, altri li ha scovati lui grazie alla sua rete di contatti in giro per il mondo, li ha portati a Siviglia e al momento buono li ha ceduti a peso d'oro, meritandosi il titolo di mago delle plusvalenze.

Calciomercato Roma: Watson, baby inglese che ha stregato Di Francesco

L'ultima scoperta di Monchi per il calciomercato della Roma è un talentuoso ragazzino inglese, classe 2001, che milita nelle giovanili del West Ham. Louie Watson è arrivato a Trigoria la settimana scorsa, ma a quanto riferisce il Mirror, ha già stregato Di Francesco al punto che il tecnico ha chiesto di prolungare la settimana di prova prevista inizialmente.

Il ragazzo, pur giocando già con regolarità per l'Under 18 degli Hammers e avendo esordito con le Selezioni nazionali Under 15 e Under 16, non ha ancora un regolare contratto col West Ham, ma solo uno scholarship di due anni, e a quanto riferisce il tabloid britannico è molto interessato a un'esperienza all'estero. Per questo, pur con tutte le cautele del caso, potrebbe rivelarsi perfetto per il calciomercato della Roma.

Louie Watson
Louie Watson alla presentazione dello scholarship (foto whufc.com)

Il vivaio degli Hammers

Il vivaio del West Ham, del resto, era famoso fino a poco tempo fa per aver lanciato alcuni dei più grandi calciatori inglesi del recente passato: gente come Rio Ferdinand, Frank Lampard, Michael Carrick e Joe Cole sono tutti partiti da Upton Park prima di approdare a una carriera di successo. Negli ultimi anni, per contro, dall'Academy degli Hammers sono usciti solo alcuni talenti ancora incompiuti come Reece Oxford e Declan Rice.

Declan Rice
Declan Rice, l'ultimo prodotto dell'Academy del West Ham

Share

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.