Serie A, Milan: esonerato Montella, squadra affidata a Gattuso

Fatale è stato il pareggio casalingo contro il Torino. La squadra è stata affidata al tecnico della Primavera Gennaro Gattuso.

574 condivisioni 36 commenti

Share

Svolta in casa Milan: Vincenzo Montella è stato esonerato, al suo posto subentra il tecnico della Primavera Gennaro Gattuso. Il comunicato ufficiale del club è arrivato in mattinata, all'indomani dello 0-0 casalingo col Torino. Un pareggio che fa restare il Diavolo a -11 dal quarto posto occupato dalla Roma (che ha pure una partita da recuperare), eppure commentato con moderato entusiasmo da Montella: "Le squadre davanti non sono irraggiungibili, c'è ancora tempo". 

Quel tempo che la dirigenza rossonera non ha e non ha voluto aspettare. Quel tempo di cui aveva parlato Mirabelli lo scorso 19 ottobre riferendosi proprio a Montella: "C'è un tempo per tutti". Quello del tecnico campano è arrivato dopo 6 vittorie, 2 pareggi e 6 sconfitte, questo il suo bilancio in campionato. 

Montella se ne va dopo aver vinto una Supercoppa italiana nella passata stagione e aver riportato i rossoneri in Europa. Ha fallito nella stagione che doveva rappresentare la rinascita, nell'annata iniziata con un mercato faraonico che aveva riacceso l'entusiasmo dei tifosi. 

Serie A, Milan: esonerato Montella, Gattuso al suo posto

In prima squadra viene promosso Gennaro Gattuso, ormai ex tecnico della Primavera rossonera. La sensazione è che, a meno di risultati disastori, Gattuso resti in sella alla panchina del Milan fino a fine stagione, quando si cercherà di mettere sotto contratto un allenatore di livello internazionale. Uno come Conte o Ancelotti per intenderci. Ma intanto a Gattuso spetta il compito di salvare la stagione. 

Qual è il giocatore del Milan più forte di tutti i tempi?

Vota

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.