Barcellona, Jordi Alba ai tifosi del Valencia: "Merito più rispetto"

Dopo il gol del pareggio i tifosi del Valencia hanno lanciato di tutto contro Jordi Alba. A fine partita il terzino si è lamentato: "Ho giocato molti anni qui, merito rispetto".

1k condivisioni 14 commenti

di

Share

La dura legge dell’ex. La doppia, dura legge dell’ex. Perché segna sempre, ma nella maggior parte dei casi viene anche fischiato e insultato. Come fosse il peggiore dei nemici. Peggio: come fosse un traditore. È successo anche ieri, durante la gara fra il Valencia e il Barcellona: Jordi Alba non è stato accolto affatto bene.

Lui però ha risposto segnando il gol del definitivo 1-1. Andiamo con ordine. L’esterno spagnolo ha giocato col Valencia dal 2007 al 2012 (escluso un anno passato in prestito al Gimnastic). Aveva 18 anni quando è arrivato, 23 quando se n'è andato. Passò al Barcellona nell’estate del 2012, dopo l’Europeo vinto con la Spagna, al quale arrivò indossando la maglia del Valencia.

In Catalogna è poi riuscito a vincere tutto: campionato, Coppa di Spagna, Supercoppa Spagnola, Champions League, Supercoppa Europea e Coppa del Mondo per Club. Tutto questo però anche grazie agli anni vissuti al Mestalla. Ma va fatta una precisazione: perché Jordi Alba è catalano e fino ai 18 anni aveva giocato proprio col Barcellona.

Vota anche tu!

Giusto fischiare Jordi Alba?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Barcellona, Jordi Alba si lamenta per il trattamento del Mestalla

Proprio per questo Jordi Alba è voluto tornare al Barcellona. L’esterno fra l’altro andò al Valencia a zero e tornò in Catalogna per circa 14 milioni. È stato di fatto un affare per entrambi i club. Eppure ieri al Mestalla lo hanno fischiato e insultato. Accoglienza che Jordi non ha apprezzato per niente:

Non capisco l’accoglienza e perché mi trattino così. Credo che i tifosi dovrebbero avere più rispetto per me. Ho fatto guadagnare molti soldi al Valencia e sarò sempre molto grato al club. Decisi di andare al Barcellona perché oltre a essere il club nel quale sono nato è anche il migliore al mondo.

Dopo il suo gol, arrivato all’81’, i tifosi del Valencia hanno lanciato vari oggetti in campo. Un atteggiamento che ha ferito Jordi Alba che già in precedenza non era stato trattato bene. Ma è la regola dell’ex. Viene sempre fischiato, poi però spesso segna.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.