Schalke, retroscena Tedesco: ecco cosa ha detto ai giocatori sul 4-0

Resterà nella storia il derby pareggiato dallo Schalke per 4-4 dopo esser stato sotto per 4-0. Ma cosa ha detto Domenico Tedesco ai giocatori a fine primo tempo?

Domenico Tedesco è sempre più l'eroe dello Schalke

974 condivisioni 7 commenti

di

Share

Inutile nascondersi: non ci credeva lui, non ci credeva nessuno. Domenico Tedesco ieri però, quando si è ritrovato sotto per 4-0 dopo soli 25 minuti di gioco, è riuscito a trovare nuove motivazioni con le quali caricare i giocatori dello Schalke. Obiettivi a breve termine li chiama. Sono stati quelli che hanno permesso al club di Gelsenkirchen di recuperare col Borussia Dortmund.

Al più tardi da ieri Tedesco ha conquistato i cuori di tutti i tifosi dello Schalke. Riprendere un derby così lo ha reso immortale. E pensare che, appena arrivato, si era preso non poche critiche. La decisione di mandare via Howedes, capitano e simbolo del club di Gelsenkirchen, non era stata presa bene da nessuno. Ma aveva ragione lui.

Lo Schalke, attualmente terzo in classifica in Bundesliga, è finalmente in piena corsa Champions League dopo anni nei quali non era riuscito a essere competitivo. Soprattutto però sta dimostrando di essere forte con i forti: oltre al 4-4 con il Borussia Dortmund ha battuto il Lipsia e se l’è giocata (pur perdendo) col Bayern Monaco. Qualcosa sta cambiando proprio nella testa dei giocatori.

Vota anche tu!

Ti piacerebbe vedere Tedesco in Italia?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Schalke, il segreto di Tedesco: così ha ripreso il derby

In cosa consistono però gli obiettivi a breve termine di cui tanto parla Tedesco? Lo spiega perfettamente Leon Goretzka, centrocampista dello Schalke che è rimasto impressionato dal discorso del tecnico italiano a fine primo tempo.

Avrebbe potuto infuriarsi con la squadra, o provare a sistemare le cose. Lui è rimasto calmo, trasmettendo la voglia di salvare la faccia. Ci ha detto di individuare un obiettivo raggiungibile. Ci ha detto di vincere il secondo tempo...e lo abbiamo fatto per 4-0.

Vota anche tu!

Il Borussia Dortmund dovrebbe esonerare Bosz?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Eppure, a essere onesti, nemmeno Tedesco credeva nella rimonta.  In conferenza stampa ha raccontato di aver chiesto al quarto uomo di far terminare la partita al 70'.

Era l'inferno. Non pensavo minimamente di riuscire a recuperare.

Inutile nascondersi. Non ci credeva lui, non ci credeva nessuno, ma con un trucchetto psicologico Tedesco a portato lo Schalke a recuperare. Da 4-0 a 4-4.

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.