Inter, Icardi non si ferma più: l'argentino a quota 96 gol in Serie A

Con la doppietta di Cagliari, il nerazzurro è a 4 reti dalle 100 marcature nel nostro campionato. E sua moglie pubblica una loro conversazione su Whatsapp.

630 condivisioni 9 commenti

di

Share

L'Inter vola e lo fa trascinata da Mauro Icardi. Nella difficile trasferta in casa del Cagliari di ieri sera, l'argentino è stato nuovamente decisivo con una doppietta che ha permesso ai nerazzurri di salire momentaneamente in testa alla Serie A, in attesa del risultato del Napoli.

In queste prime 14 partite, la squadra di Spalletti ha stupito per la sua solidità, in particolare nel reparto difensivo. Ma è indubbio che il suo numero 9 sia uno degli artefici principali di una partenza che la propone a sorpresa fra le candidate allo Scudetto.

Icardi ha già messo a segno 15 gol in questo campionato, ma più che la sua media realizzativa, a sorprendere è la capacità dell'ex Sampdoria di decidere da solo le partite complicate: l'argentino ha realizzato 5 doppiette e una tripletta (nel derby) e in tutte queste occasioni, ha portato la sua squadra alla vittoria.

Inter, a 24 anni Icardi è già a quota 96 gol in Serie A

Con le due reti al Cagliari, Icardi è arrivato a quota 96 gol in Serie A in sole 170 presenze fra Sampdoria e Inter. Anche nelle stagioni più difficili dei nerazzurri, il centravanti non ha mai smesso di segnare con regolarità e questo potrebbe portare a sottovalutare il lavoro che su di lui sta facendo Luciano Spalletti.

Ma l'ex allenatore della Roma, che in passato ha fatto la fortuna di molti dei suoi attaccanti, sembra aver costruito l'intera squadra attorno a lui: il vistoso miglioramento degli esterni (sia offensivi che difensivi) permette ad Icardi di giocare molti più palloni in area di rigore e l'innesto di Borja Valero non costringe più il classe '93 ad arretrare per giocare il pallone come accadeva troppo spesso nelle scorse stagioni.

Maurito è ora a soli 4 gol dalla tripla cifra in campionato, un numero incredibile se si pensa che l'attaccante proveniente dalla cantera del Barcellona ha solamente 24 anni. Nell'anno che porta al Mondiale in Russia, Icardi può dimostrare di essere un centravanti vincente, ora che finalmente gioca in una squadra che può puntare al successo in Serie A, come lui stesso ha ammesso nel post partita.

Per lo Scudetto ci siamo anche noi, ora ci godiamo la notte in testa alla classifica. Le altre grandi devono sapere che siamo lì in alto.

Dopo il fischio finale, sua moglie Wanda ha pubblicato sul suo account di Twitter una conversazione su Whatsapp tenuta prima della partita, in cui "prevedeva" la vittoria del marito scrivendogli "Forza, che oggi passi davanti". E Icardi l'ha accontentata ben due volte, volando in testa sia al campionato che alla classifica dei marcatori.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.