Ligue 1, Balotelli: "L'Italia per me resta un sogno"

L'attaccante italiano non smette di pensare alla Nazionale: "Sarei fiero di farne parte".

585 condivisioni 11 commenti

Share

Mario Balotelli continua a segnare e a trascinare il Nizza. Nell'ultimo match di Europa League contro lo Zulte Waregem, l'attaccante italiano ha segnato una doppietta (la partita è terminata 3-1) e ha trascinato i rossoneri ai sedicesimi di finale. 

In stagione Super Mario è arrivato a quota 11 gol in 15 presenze tra tutte le competizioni (la scorsa stagione si fermò a 15 reti in 23 gare). Un bottino niente male che gli potrebbe permettere di tornare finalmente in Nazionale. 

Non ha mai smesso di pensare all'azzurro, lo ha ripetuto a France 3:

Non ho nulla da dire sull'eliminazione dell'Italia dal Mondiale. L'azzurro resta un sogno per me, sono stato e sarei fiero di farne parte. 

Balotelli ha anche parlato dei figli Pia e Lion: 

La famiglia è la cosa più importante per me, ho sempre desiderato avere dei figli. Diventare papà mi ha responsabilizzato, faccio una vita molto casalinga. 

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.