UFC Fight Night Shanghai: scontri generazionali tra uomini veri

UFC sbarca per la prima volta in Cina: in una main card ricca d'oriente spicca il super match tra Kelvin Gastelum e l'ex campione pesi medi Michael Bisping.

50 condivisioni 0 commenti

di

Share

Welcome to Shanghai. UFC sbarca ufficialmente in Cina, e lo fa con una card ricca di parecchi nomi locali, a cui si abbinano fighter in trasferta dai pregressi importanti. In un orario decisamente poco consueto, le grandi MMA torneranno su FOX Sports a partire dalle ore 13:00, deadline per l'inizio della card principale. Si partirà con uno scontro al limite della categoria pesi welter, con il newcomer Muslim Salikhov che affronterà il dominicano Alex Garcia, reduce dalla sconfitta contro Tim Means. Il russo, che può vantare uno striking spettacolare ed un palmares riccchissimo nel sanda, si troverà opposto all'altalenante compagno d'allenamento di GSP, reduce dalla sconfitta contro Tim Means.

Successivamente spazio al padrone di casa ed esordiente Guan Wang, che se la vedrà contro Alex Caceres in un match valido per la divisione pesi piuma. Il cinese, fermo da quasi un anno, affronterà uno dei fighter più spettacolari di tutto il roster UFC. Genio e sregolatezza, "Bruce Leeroy" è in grado di sconfiggere chiunque se in giornata. Co-main event che vedrà il ritorno di un altro illustrissimo padrone di casa, con Li Jingliang che tenterà di sbarazzarsi di Zak Ottow in un altro incontro al limite dei pesi welter. Il ventinovenne di Tacheng, reduce da ben tre vittorie di fila, tenterà di agguantare il poker contro lo statunitense, capace di accumulare due vittorie negli ultimi tre match.

Sul main event infine è necessario spendere più di qualche parola. Michael Bisping, a poco più di 20 giorni dalla sconfitta contro Georges St-Pierre, affronterà Kelvin Gastelum in sostituzione di Anderson Silva. "The Spider", pizzicato da USADA, è stato ufficialmente tirato fuori dalla card il 10 novembre scorso. "Il Conte", che aveva rimediato una sospensione medica sostanziosa dopo UFC 217, è così riuscito a sorvolare lo stop combattendo in un altro paese - dotato chiaramente di una propria Commissione Atletica di riferimento -. Gran coraggio per Bisping, che prima della caduta del Madison Square Garden era reduce da ben cinque vittorie consecutive. Più altalenante invece la striscia di Gastelum, che pur essendo fisicamente un welter è riuscito clamorosamente a tagliare il peso con difficoltà: il prodotto della Kings MMA è stato infatti costretto a presentarsi sulla bilancia per ben due volte, di cui la seconda senza vestiti. Paradossale come, a distanza di anni, i problemi di dieta perseguitino ancora il fighter californiano, che può vantare potenzialità fuori dal comune. 2 vittorie, un no contest ed una sconfitta negli ultimi quattro match per Kelvin, che è reduce dalla caduta contro Chris Weidman.

Drilling with @parilloboxing earlier. @sanabul

A post shared by Mikebisping (@mikebisping) on

L'appuntamento con UFC Fight Night Shanghai

Noi, a scanso di equivoci, ve lo ribadiamo: nella giornata di sabato 25 novembre potrete gustarvi una Fight Night UFC durante il pranzo! L'appuntamento, stavolta comodissimo, è alle 13:00 di domani, con le grandi arti marziali miste che faranno capolino in un insolito pomeriggio nostrano. Dove? Chiaramente sempre su FOX Sports, canale 204 di Sky.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.