Calciomercato Napoli, non solo Inglese a gennaio: si cerca un terzino

Il club di De Laurentiis è già proiettato alla prossima finestra di mercato: per rinforzare la rosa si fanno i nomi di Criscito e Berardi, mentre in uscita si pensa al prestito di Milik.

Roberto Inglese

241 condivisioni 5 commenti

di

Share

Può essere la stagione del Napoli. I numeri sono dalla parte della squadra di Sarri: al comando della Serie A dalla prima giornata. Sono 11 le vittorie fino a questo momento, appena 2 i pareggi (contro Inter e Chievo Verona). Mai in questo campionato gli azzurri hanno provato il sapore amaro della sconfitta. Merito dei gol di Mertens, della qualità del centrocampo e di una difesa finalmente granitica.

Nonostante l'ottimo cammino, il Napoli è marcato stretto dalle inseguitrici. L'Inter, altra imbattuta, è staccata due punti, mentre rincorre a quattro lunghezze di distanza la Juventus di Allegri, reduce dalla brutta sconfitta in casa della Sampdoria (la seconda da inizio stagione).

Per lottare fino in fondo e competere per lo scudetto, che a Napoli manca dal campionato 1989-'90, la società di De Laurentiis sta studiando qualche colpo da mettere a segno a gennaio. A dir la verità il calciomercato Napoli è già entrato nel vivo: il ds Giuntoli infatti ha bloccato l'attaccante del Chievo, Roberto Inglese. Ma non sarà l'unico rinforzo per Sarri e il suo staff.

Inglese contro il Napoli

Calciomercato Napoli, Criscito e Berardi

Potrebbe essere un'annata da ricordare per il Napoli: primo in campionato, ancora in corsa per passare il girone di Champions League (se non ce la dovesse fare è già sicura di partecipare all'Europa League) e con la Coppa Italia che deve ancora prendere il via. Servirà una rosa lunga e attrezzata per le tre competizioni. Eppure gli infortuni di Milik prima e Ghoulam poi hanno acceso un piccolo campanello d'allarme.

Vota anche tu!

Domenico Berardi è pronto per approdare in un top club come il Napoli?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Per quanto riguarda il reparto offensivo, oltre all'arrivo annunciato di Inglese, si fa insistente la voce che porta a Domenico Berardi. L'esterno del Sassuolo non sta passando un buon momento in maglia neroverde e potrebbe trovare nuovi stimoli facendo il salto in un top club italiano. Sarebbe la prima alternativa a Callejon e di fronte a un’offerta interessante gli emiliani potrebbero togliere il requisito dell’incedibilità sul suo gioiello. 

Per quanto riguarda la fascia sinistra è sfida a due tra Sime Vrsaljko e Domenico Criscito. Il terzino dello Zenit non rinnoverà il suo contratto con il club russo e andrà a scadenza nel 2018. Ecco perché De Laurentiis potrebbe puntare a un forte sconto sul prezzo. Discorso diverso per l'ex Sassuolo, che a Madrid non è riuscito ad ambientarsi e spera di tornare in Italia il prima possibile. Ecco le principali piste del calciomercato Napoli.

In uscita: Milik verso il Chievo

Più ombre che luci nella parentesi italiana di Milik. Il centravanti polacco ha subito due gravi infortuni da quando è arrivato al Napoli e non tornerà a disposizione prima del nuovo anno. Il suo nome è accostato al Chievo da un mese a questa parte: una destinazione che l'ex Ajax sta prendendo in considerazione. Dopotutto, anche se dovesse tornare al top della forma, faticherebbe a trovare spazio con un Mertens così decisivo.

Milik con la maglia del Napoli

Il calciomercato Napoli quindi non è fatto solo di colpi in entrata. C'è più di un calciatore in cerca di collocazione visto lo scarso impiego. Sarri è stato chiaro: giocano quasi sempre gli stessi, c'è poco margine per le eccezioni. Da questo punto di vista Tonelli e Giaccherini sono i più scontenti. Se a gennaio dovesse arrivare l'offerta giusta potrebbero prendere in considerazione l'idea di fare la valigia per cercare fortuna lontano da Castel Volturno.

Share

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.