Messi, Neuer e gli altri: quando i giocatori assicurano le loro gambe

Il fenomeno argentino è in buona compagnia, tra i calciatori che hanno deciso di assicurarsi. E i portieri ovviamente scelgono le mani...

984 condivisioni 10 commenti

di

Share

Come? Messi ha subito un infortunio talmente grave da porre fine alla sua carriera? Lacrime a non finire, i quotidiani e le televisioni ne parlerebbero per giorni, settimane, mesi, forse un anno intero. Disperazione generale. Però, alla fine, la Pulce argentina metterebbe comunque in tasca 500 milioni di euro. Questo perché il fenomeno del Barcellona ha deciso di assicurare le sue gambe. E non è il solo.

Quando c'è di mezzo Messi deve necessariamente essere nominato anche Cristiano Ronaldo. I due sono nemici da sempre, almeno sul campo. Non si assomigliano quasi per niente: uno argentino, l'altro portoghese; uno blaugrana, l'altro rigorosamente blanco; uno Adidas, l'altro Nike. Sicuramente però hanno una cosa in comune: anche CR7 ha assicurato le sue gambe, e per farlo ha investito circa 103 milioni di euro. 

David Beckham, invece, ha scelto il pacchetto completo: essendo lui un modello in senso stretto, oltre che un ex calciatore, ha deciso di assicurare sia le gambe che il volto. E per farlo ha speso 160 milioni di euro. Intendiamoci, tutti meritati. Con i piedi sappiamo quello che è riuscito a fare, nel corso della sua carriera. Per quanto riguarda il viso, basti ricordare che nel 2015 la rivista statunitense People lo ha messo al primo posto nella classifica degli uomini più belli del pianeta. 

 
Da Messi a Beckham, assicurazioni record
David Beckham e un sorriso che vale tanti milioni: bellezza "assicurata", è il caso di dirlo

Da Messi ai portieri: Neuer e Casillas assicurano i guantoni

Se invece giochi in porta, sicuramente hai più interesse a proteggere quello che c'è dentro i guantoni, piuttosto che il contenuto di scarpini e calzettoni. Ecco così che i portieri si tutelano a modo loro: Iker Casillas, per esempio, in caso di grave infortunio otterrebbe quasi 8 milioni di euro. Manuel Neuer, invece, riceverebbe 3 milioni se dovesse infortunarsi alle mani o comunque subire un intervento in grado di farlo smettere di parare. Se un giorno Messi scegliesse di cambiare ruolo e di mettersi in porta, saprebbe a chi rivolgersi per un consiglio sulla polizza assicurativa. 

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.