Ligue 1, comunicato del Lille: "Bielsa è momentaneamente sospeso"

Il motivo della sanzione del club sarebbe un viaggio non autorizzato: il tecnico argentino avrebbe fatto visita in Cile ad un collaboratore malato.

185 condivisioni 2 commenti

di

Share

Ancora una volta Marcelo Bielsa si ritrova al centro di un caso che non ha a che fare con il calcio giocato. Nella serata di ieri è arrivato infatti un comunicato da parte del Lille in cui viene annunciata la momentanea sospensione del tecnico.

La decisione della società francese arriva senza preavviso, il club si è limitato a spiegare come sulla vicenda sia stata avviata un'indagine interna, senza rivelare i motivi della sanzione che sembra poter segnare la fine dell'avventura del Loco in Ligue 1.

In attesa di altre comunicazioni ufficiali, secondo quanto raccolto dai media cileni e francesi, alla base della decisione del Lille ci sarebbe un viaggio di Bielsa intrapreso senza l'autorizzazione da parte del club. Ma a rendere la vicenda ancora più spinosa ci sarebbe il fatto che l'argentino avrebbe fatto visita ad un amico gravemente malato.

Ligue 1, il Lille annuncia di aver sospeso Marcelo Bielsa

Dopo un inizio di stagione pessimo, il Lille di Bielsa stava lentamente provando a rialzarsi dopo le due vittorie consecutive arrivate in Ligue 1 contro Metz e Saint-Étienne, che avevano permesso alla squadra di avvicinarsi alla zona salvezza. Per questo motivo, l'annuncio di ieri del club è arrivato tra la sorpresa dei tifosi.

Il Lille ha deciso di sospendere momentaneamente Marcelo Bielsa dal suo ruolo di allenatore nell’ambito di un'indagine interna avviata dal club.

Lo scarno comunicato non chiarisce le ragioni del provvedimento, ma stando a quanto riportato dall'Equipe, Bielsa sarebbe volato in Cile senza chiedere permesso alla società per visitare Luis Bonini, preparatore atletico che in passato ha spesso collaborato con il Loco.

Bonini è ricoverato in gravissime condizioni per via di un cancro allo stomaco, il tecnico avrebbe deciso di andare in Sudamerica per vederlo un'ultima volta senza avvisare il suo club. Se la motivazione fosse davvero questa, la tensione fra Bielsa e il Lille (già forte per via dei risultati della squadra) potrebbe portare l'ex ct dell'Argentina a dire addio alla Ligue 1 dopo soli 3 mesi dal suo arrivo in Francia.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.