Tavecchio, guai senza fine: arriva un'accusa di molestie sessuali

Una dirigente della Figc ha rivelato di avere subito pesanti avance dall'ex presidente: "Ho consegnato le prove audio e video al mio avvocato".

623 condivisioni 51 commenti

di

Share

Nel giorno delle sue dimissioni da presidente della Figc arriva un'altra pesante tegola per Carlo Tavecchio. Una dirigente dell'ente che governa il calcio italiano, infatti, ha rivelato al Corriere della Sera di aver subito da lui molestie sessuali in diverse occasioni.

A una settimana dalla disastrosa eliminazione della Nazionale dai Mondiali 2018 che si terrano in Russia la prossima estate, il presidente aveva rimesso il proprio incarico al termine di una conferenza stampa che lui stesso ha trasformato nello sfogo senza freni di un uomo che si sentiva braccato e accerchiato dai nemici.

L'ex numero uno del pallone italiano ha sparato a zero contro tutti, prendendosela con Marcello Lippi, con la politica, con gli ex alleati colpevoli di averlo abbandonato, con i consiglieri Figc troppo attaccati alla poltrona, e persino col palo colpito da Darmian a Solna.

Tavecchio, guai senza fine: arriva un'accusa di molestie sessuali

Ma i guai per Tavecchio, che ha 74 anni, non sono finiti con le dimissioni da presidente della Figc, come ha appreso alla fine dell'incontro-scontro con la stampa. Una sua collaboratrice, infatti, ha rivelato di essere stata oggetto di molestie sessuali da parte sua, in diverse occasioni nel corso dei suoi tre anni di presidenza. Il racconto della dirigente della Figc, che ha scelto per ora l'anonimato, rivelando però di aver già sporto denuncia, è dettagliato:

Ero entrata nel suo ufficio per parlare di calcio, di lavoro. Lui mi ha fatta entrare, mi ha fatta sedere alla sua scrivania, nella sede della Figc, a Roma. Non ho fatto nemmeno in tempo a dire "Presidente, come sta?" che lui, guardandomi dritta negli occhi, mi ha risposto: "Ti trovo in forma, si vede che s***i tanto'. E poi: "Fammi toccare le tette, vieni, dai".

Carlo Tavecchio
Tavecchio nel corso dell'infuocata conferenza stampa di ieri

Le prove audio e video

Una situazione che ovviamente ha messo in grande imbarazzo la donna che ha affermato di aver chiesto a Tavecchio di smettere, ma l'ex presidente ci avrebbe riprovato in più occasioni, nelle quali la presunta vittima afferma di aver raccolto prove inconfutabili:

Ho le prove audio e video, ieri le ho consegnate al mio avvocato dandogli il mandato di presentare denuncia alla Procura della Repubblica.

L'avvocato Michele Cianci, legale della dirigente Figc oggetto delle presunte molestie da parte di Tavecchio, ha dichiarato:

Possiamo ipotizzare diversi tipi di reato. Nelle registrazioni ci sono palpeggiamenti, tentativi di bacio, sempre elegantemente respinti dalla mia assistita.

Share

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.