Premier League, 12^ giornata: risultati, classifica e prossimo turno

L'Arsenal batte il Tottenham nel derby londinese. Non perdono colpi Manchester City, Manchester United e Chelsea. In coda pari fra Crystal Palace ed Everton.

Arsenal

76 condivisioni 0 commenti

di

Share

Nella 12^ giornata di Premier League l'Arsenal si aggiudica il derby di Londra affondando il Tottenham 2-0. I Gunners approfittano della giornata nera degli Spurs, che schierano Kane e Dele Alli non al meglio e troppo tardi sostituiti da Pochettino: decide l'uno-due di Mustafi e Sanchez fra il 36' e il 41'.

Il Manchester City è un rullo compressore ed espugna anche il campo del Leicester grazie alle reti di Gabriel Jesus e De Bruyne a cavallo dell'intervallo. Mourinho vince la sfida con il "nemico" Benitez nel 4-1 del Manchester United sul Newcastle, dove si registrano due ritorni: quello al gol di Lukaku - non segnava da settembre - e quello in campo di Ibrahimovic dopo il lungo infortunio.

C'è la firma di Hazard nel 4-0 del Chelsea sul terreno del Wba: il belga ispira la manovra, è sempre al centro del gioco e realizza una doppietta. Troppo Liverpool, poi, per il Southampton: doppietta micidiale di Salah nel primo tempo, che vale all'egiziano la testa della classifica dei marcatori della Premier League, e ciliegina di Coutinho nella ripresa per il 3-0 finale.

Premier League: i risultati del 12^ turno

Fra gli altri risultati non molla il Burnley che grazie al 2-0 sullo Swansea si mantiene in zona coppe europee. In coda importante e perentorio successo del Bournemouth su un Huddersfield troppo arrendevole, mentre Crystal Palace ed Everton muovono la classifica con un combattuto 2-2, approfittando delle contemporanee battute d'arresto di Wba, Swansea e di un West Ham che non sembra aver tratto beneficio dell'esonero di Bilic.

La classifica dopo 12 giornate

La classifica di Premier League vede il Manchester City sempre saldamente in testa con 8 punti di vantaggio sui rivali cittadini dello United e 9 sul Chelsea. Perde terreno il Tottenham che, sconfitto all'Emirates, ora insegue a -11, con un solo punto di vantaggio sul terzetto composto da Arsenal, Liverpool e dal sempre più sorprendente Burnley. In coda, mentre il Crystal Palace perde un'occasione d'oro e non va oltre il pareggio con l'Everton, si fa sempre più difficile per Wba, Swansea e West Ham, anche se poco sopra la situazione è ancora molto fluida, con ben 8 squadre in soli 4 punti.

Prossimo turno: le partite della 13^ giornata

Nessun derby nel prossimo turno della Premier League che si apre già venerdì sera con il West Ham che ospita il Leicester, una sfida salvezza che solo un anno e mezzo fa valeva ben altri obiettivi. Sono cinque i match in programma sabato alle 16, fra i quali spiccano Tottenham-Wba, con gli Spurs che non possono permettersi un altro passo falso, e quello di coda fra Swansea e Bournemouth. Completano lo slot Crystal Palace-Stoke, Manchester United-Brighton e Newcastle-Watford. Lo scontro clou della giornata però è quello che alle 18.30 vede il Chelsea di Antonio Conte far visita al Liverpool di Jurgen Klopp, al termine di una settimana nella quale entrambe avranno giocato in Champions League. Domenica pomeriggio apre Southampton-Everton alle 14.30, a seguire alle 15 l'Arsenal si gioca una grossa fetta di credibilità sul campo del Burnley, mentre alle 17 chiude il turno la capolista Manchester City ospite dell'Huddersfield.

Share

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.