Formula 1, caos Kubica: accordo con la Williams. Gli inglesi: "Falso"

Si è diffusa la voce sulla firma del pilota polacco con la scuderia di Sir Frank. Poi la smentita: "Stiamo ancora trattando, annuncio non in programma". Ma sembra tutto fatto.

Formula 1, Kubica - Williams vicini ma niente firma

85 condivisioni 2 commenti

di

Share

Robert Kubica è il prossimo pilota della Williams. Anzi no. Succede tutto in poche ore: il polacco sale e scende dalla vettura inglese di Formula 1. Prima le voci insistenti sulla firma, poi da Wantage smentiscono: niente di vero.

Tutto fermo: la scuderia sta trattando davvero con il pilota polacco, pronto al rientro nel Circus dopo il grave incidente. Di fatto Lance Stroll verrà confermato anche nel 2018, rimane libero il posto di Felipe Massa che ad Abu Dhabi correrà (questa volta di sicuro) il suo ultimo Gran Premio.

La voce della firma era partita dall’Olanda. Bisogna aspettare per annunciare Robert Kubica ufficialmente in Formula 1. Anche se l’accordo pare davvero dietro l’angolo. Un ritorno gradito per uno dei piloti più amati dai tifosi delle quattro ruote.

Formula 1, il ritorno di Kubica
Formula 1, Kubica nei test con la Renault: tornerà con la Williams

Formula 1, Kubica - Williams è tempo di giorni

Niente accordo tra Kubica e la Williams, almeno per ora. Dal Regno Unito la scuderia ha subito smentito l'affare che tanti davano per ufficiale: 

Nonostante siano in corso i colloqui con Kubica, deve ancora essere definitivamente deciso chi sostituirà Massa. Faremo un annuncio quando ci sarà qualcosa da annunciare, ma niente è in programma per questo weekend ad Abu Dhabi.

C’è da aspettare l’ultimo Gran Premio stagionale di Formula 1. Kubica, dopo il terribile incidente del 2011 al rally di Andora (SV), non ha più corso con una ‘formula’. Solo test. Ultima scuderia: Renault. I francesi ci avevano anche fatto un pensierino sul suo ritorno. Poi la Williams ha scommesso davvero su di lui.

Formula 1, il ritorno di Kubica nel 2018
Formula 1, Kubica nel 2018 sarà pilota Williams

Scenari contrattuali

Si continua a trattare. Da capire la formula del contratto, si parla anche di un accordo a gettone. Va testata, calcolando tutta la stagione, la tenuta fisica. Robert ha ancora delle difficoltà motorie, e la Formula 1 non fa sconti. Di sicuro per ora c’è che sarà presente ad Abu Dhabi per i test Pirelli dopo il GP. Guiderà la FW40 di quest’anno. L’alternativa qualora dovesse saltare l’accordo si chiama Daniil Kvyat. La Williams tiene al caldo il russo ex Toro Rosso.

Share

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.