Real Madrid furioso con Borbalan: quanti rigori mancano nel derby?

Il Real Madrid si scaglia contro l'arbitro Borbalan: tante le decisioni dubbie prese dal fischietto spagnolo nel derby terminato 0-0.

Real Madrid-Atletico Madrid, Borbalan sfodera un giallo

782 condivisioni 37 commenti

di

Share

Il Real Madrid insorge contro l'arbitro David Fernandez Borbalan. Il fischietto iberico, direttore di gara nel primo storico derby giocato al Wanda Metropolitano tra i Blancos e l'Atletico Madrid, si è reso protagonista di alcune decisioni dubbie che hanno fatto storcere non poco il naso agli ospiti. Uno degli episodi più discussi della gara ha come protagonista Sergio Ramos che si è visto costretto ad arrendersi a partita in corso a causa del calcione rifilatogli da Lucas Hernandez: il difensore dei Colchoneros ha causato una frattura del setto nasale al capitano delle Merengues, in una circostanza che avrebbe probabilmente meritato la massima punizione dal dischetto e che invece non ha portato neanche all'ammonizione del francese.

Vota anche tu!

Atletico Madrid-Real Madrid: i Blancos meritavano qualcosa in più di un pari?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Secondo Marcelo i rigori negati al Real Madrid sarebbero almeno tre, una tesi condivisa anche dai vertici del club. Gli episodi incriminati, oltre al già citato scontro Hernandez-Ramos, sarebbero legati ad un presunto fallo di mano di Godin e ad una trattenuta di Fernando Torres su Nacho (a cui si aggiunge anche il possibile tocco di mano di Juanfran su cross di Marcelo). Non bisogna inoltre dimenticare l'entrataccia killer di Savic su Kroos, sanzionata con una ammonizione apparsa veramente troppo clemente. Diatribe di questo tipo non sono certamente nuove in quel di Madrid, ma appare chiaro ormai come la situazione si sia inasprita non poco anche a seguito dei torti patiti dal Real in occasione della partita d'andata della Supercoppa di Spagna, vinta dal Real per 1-3 in casa del Barcellona.

E pensare che il Real Madrid, nella persona del presidente Florentino Perez, si batte da tempo nella speranza di cambiare le cose in seno alla Liga. Il n.1 dei Blancos ha spesso invocato una rivoluzione per quanto concerne le designazioni arbitrali, auspicando delle assegnazioni attraverso una sorta di lotteria. E non è tutto: le volontà delle Merengues propenderebbero anche verso la pubblica diramazione delle votazioni assegnate agli ufficiali di gara dall'organo di controllo diretto da Sánchez Arminio.

La rabbia del Real Madrid: "Col VAR avremmo vinto"

Nonostante vi siano altre circostanze dubbie legate alla partita di ieri sera, come la pallonata di Correa sulla testa di Benzema o il presunto fallo di mano di CR7 sulla conclusione di Carrasco, appare chiaro come il Real Madrid possa recriminare qualcosa su tutta una serie di episodi. Proprio in virtù di questo i Blancos non hanno utilizzato mezzi termini per manifestare tutta la propria indignazione, sottolineando come col VAR sarebbe senza dubbio arrivata una vittoria. Il sistema di supporto video sbarcherà in Liga soltanto nella prossima stagione, tuttavia - come chiarito da Marca - gli uomini di Zidane sono certi di aver subito dei torti che, forti del tris esterno del Barcellona sul campo del Leganes, sono costati altri due punti di distacco dalla vetta della classifica occupata dal Barcellona, ora distante ben 10 lunghezze.

Share

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.