Serie A, le pagelle di Napoli-Milan: Insigne vola, Kalinic non si vede

Il Napoli vince l'anticipo della Serie A e resta primo in classifica. Molto bene Insigne che sblocca la partita, Kalinic è ancora opaco. Ok Montolivo.

Le pagelle dell'anticipo di Serie A fra il Napoli e il Milan

371 condivisioni 1 commento

di

Share

Il Napoli vince trascinato da Lorenzo Insigne e si conferma capolista della Serie A. Il Milan, già alla sesta sconfitta in appena 13 partite di campionato, ha retto nel primo tempo, ma nella ripresa è emersa la differenza di tasso tecnico fra le due squadre. I rossoneri domani potrebbero ritrovarsi nella parte destra della classifica.

I primi minuti di partita sono ricchi d’intensità e di aggressività, la gara sembra poter essere particolarmente equilibrata ed emozionante: il Milan prova a far girare il pallone, ma Suso e soprattutto Kalinic sono fuori dalla manovra Il Napoli col tempo prende sempre di più il sopravvento, specie a centrocampo, mandando in confusione gli avversari con la sua fitta rete di passaggi.

La rete di Insigne (che fa aumentare l’amarezza per non averlo visto giocare contro la Svezia…) su passaggio di Jorginho, al 33’, di fatto fa saltare il banco: il Milan non riesce di fatto più a tornare in partita, anche perché Koulibaly dietro non concede davvero nulla agli attaccanti rossoneri.

Napoli
I giocatori del Napoli esultano a fine partita

Serie A, le pagelle di Napoli-Milan

Napoli (4-3-3): Reina 5.5; Hysaj 6, Albiol 6.5, Koulibaly 7, Mário Rui 6 (dal 66′ Maggio 6); Allan 6, Jorginho 6.5, Hamšík 5,5 (69′ Zieliński 7); Callejón 6 (dal 79′ Rog 6), Mertens 6,5, Insigne 7,5. All.: Sarri 7.

Milan (3-5-1-1): Donnarumma 7; Musacchio 5.5, Bonucci 6, Romagnoli 6,5; Borini 5,5 (dal 77′ Abate 6), Kessié 5, Montolivo 6 (dall’85′ Biglia 5,5), Locatelli 6, Bonaventura 6.5; Suso 6 (dal 45’+2′ André Silva 5,5), Kalinić 5. All.: Montella 5.5.

I migliori

Insigne 7,5

Sì, un po' il rammarico per vederlo giocare così bene, pensando che con la Svezia non si è alzato dalla panchina, c'è. Insigne però è in forma ed ha pure il piede caldo. Oltre al gol che sblocca la partita colpisce un palo e, più nel generale, sembra sempre poter creare qualcosa di pericoloso appena tocca palla.

Lorenzo Insigne
Lorenzo Insigne esulta dopo il gol

Koulibaly 7

Da tempo rende come uno dei migliori difensori della Serie A (forse il migliore) ma oggi è superlativo. Se il Milan in tutto il primo tempo non entra mai (letteralmente!) nell'area di rigore avversaria, il merito è anche  e soprattutto il suo. Fisicamente è straripante, e non sbaglia un anticipo.

Koulibaly
Koulbaly con Jorginho

Donnarumma 7

Fa di tutto per tenere a galla il Milan. Sul gol tocca il pallone, anche se viene battuto. Poco dopo però è lui a salvare su Insigne. A inizio ripresa è bravissimo su Mertens. Sullo 0-0 aveva chiuso la porta su colpo di testa di Callejon. Di più non può fare.

Gianluigi Donnarumma
Gianluigi Donnarumma

I peggiori

Kessié 5

Non riesce a contrastare minimamente il centrocampo partenopeo. Si ritrova nella ragnatela di passaggi avversari, senza mai riuscire a spezzare il gioco della squadra di Sarri. Non fa sentire i muscoli, non fa sentire il peso, e non riesce mai a fare filtro. Gli avversari erano forti, ma lui non è entrato in partita.

Kessié
Kessiè prova a contrastare Insigne

Kalinic 5

Se il Milan in tutto il primo tempo non è mai entrato nell'area di rigore del Napoli la colpa è anche la sua. Completamente spaesato e isolato, non aiuta però i compagni né con i movimenti né con qualche iniziativa personale. Serve maggiore carattere. Forse anche maggiore qualità.

Kalinic
Kalinic chiuso dai napoletani

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.