Liga, Suarez si sblocca e il Barcellona vola: Leganes battuto 3-0

L'uruguaiano torna al gol dopo più di un mese e, grazie alla sua doppietta, la squadra di Valverde consolida il suo primato. Il Valencia (impegnato domani con l'Espanyol) ora è a -7.

668 condivisioni 8 commenti

di

Share

Nel giorno del derby di Madrid, nella capitale spagnola c'è anche il Barcellona. Non certo per una gita scolastica, perché allo stadio Butarque per la dodicesima giornata di Liga, va in scena la sfida tra i catalani e il Leganes, vera sorpresa di questo campionato e arrivato oggi alla cinquantesima partita nella massima divisione spagnola.

Contro i catalani, però, il cuore non basta. Una doppietta di Luis Suarez e la rete di Paulinho nel finale permettono infatti alla squadra di Valverde di trovare l'undicesima vittoria stagionale in Liga, rimanendo saldamente in vetta alla classifica. Il Valencia, che domenica prossima ospiterà proprio il Barça per un match stellare, momentaneamente è a -7. La distanza sulle due di Madrid, invece, è molto più marcata: 11 punti prima del derby, bottino niente male per potersi gustare la sfida con grande serenità. 

 Nota di merito per Iniesta. Con questa diventa il sesto giocatore nella storia a toccare quota 300 vittoria in Liga. Bisogna aggiungere altro?

La cronaca di Leganes vs Barcellona

È un approccio alla gara strano, quello del Barcellona. La squadra di Valverde, infatti, non appare frizzante come al solito, mentre il Leganes inizia molto bene soprattutto in fase difensiva chiudendo qualsiasi buco possibile. Sono proprio gli uomini di Garitano ad avere la prima chance di questa sfida: Amrabat se ne va sulla sinistra, si libera di Piqué con un bel numero e calcia in porta con il destro non trovando la porta di poco.

Il match si sblocca al 28'. Paco Alcacer viene lanciato in profondità da Busquets, l'ex Valencia la mette in mezzo dove Cuellar, con un intervento molto goffo, lascia lì il pallone troppo facile da buttare dentro per Suarez. Quarto gol in questa Liga per l'uruguaiano, che non segnava addirittura dalla sfida in casa dell'Atletico Madrid del 14 ottobre scorso.

Bella reazione dei padroni di casa, bravi a mantenere lo stesso atteggiamento dell'inizio e vicini al pareggio con un destro a giro di Szymanowski parato come un gatto da Ter Stegen. 

La ripresa ancora Suarez, poi Paulinho

Ter Stegen protagonista a inizio secondo tempo, quando Beauvue scappa alla spalle della difesa e fa partire un destro potente, respinto in due tempi dal tedesco. Il Leganes insiste, mettendo in difficoltà il Barcellona in diverse situazioni. Ma la squadra di Valverde nei momenti difficili ruggisce, e a mezz'ora dal termine arriva il 2-0 segnato ancora dal conejo. Una palla capolavoro di Messi manda in porta Paco Alcacer, che sbatte su Cuellar. Il portiere spagnolo però non può nulla sulla ribattuta dell'ex Liverpool, bravo a trovare il gol con un'acrobazia deviata anche da un difensore.

Due minuti più tardi rischia molto il Barça, con Amrabat che deve fare i conti ancora con Ter Stegen, meraviglioso in uscita. Nel finale il Barça sfiora ancora il gol prima con un mancino di Messi da fuori, poi con Suarez. In entrambi i casi è super la risposta di Cuellar. Gol che arriva al '90 grazie a Paulinho, bravo a sfruttare un assist senza senso da terra di Messi. Un gesto tecnico da vedere mille volte.

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.