UFC, clamoroso Werdum: lancia un boomerang addosso a Covington

Fabricio Werdum sbotta ancora una volta e reagisce agli insulti di Colby Covington: l'episodio è stato ripreso da un telefonino

L'ex campione pesi massimi UFC Fabricio Werdum

88 condivisioni 0 commenti

di

Share

Fabricio Werdum perde ancora una volta le staffe. L'ex campione pesi massimi UFC, atteso dalla sfida a Marcin Tybura nella notte tra sabato 18 e domenica 19 novembre, si è reso protagonista di un alterco con il n°3 dei ranking pesi welter Colby Covington.

"Chaos", che nella Fight Night di San Paolo del 28 ottobre scorso si era lasciato andare ad alcuni commenti poco lusinghieri nei confronti dei brasiliani, ha pensato bene di scagliarsi verbalmente contro "Vai Cavalo", che al termine di un'accesa discussione gli ha scaraventato un boomerang addosso. Il tutto è avvenuto per le strade di Sidney, sede del prossimo evento UFC, sotto gli occhi di numerosi testimoni.

Non è ancora chiaro cosa i due si siano detti prima della reazione di Werdum, anche se è probabile che Covington abbia un po' esagerato con le parole. L'aver definito il pubblico brasiliano "un cumulo di rifiuti" soltanto una manciata di settimane prima non è stata affatto una mossa azzeccata da parte dell'ex All American, che si è praticamente tirato addosso le antipatie di una nazione intera, assieme alle critiche piovute sia da UFC che dal roster di colleghi.

Stando a quanto dichiarato da Werdum ai microfoni di MMA Junkie, il tutto sarebbe nato da un insulto a sfondo razziale proferito da Covington: sarebbe stato questo, secondo la ricostruzione del brasiliano, ad aver scatenato il parapiglia.

Non avevo mai visto Covington prima di questo episodio. Il tutto è nato da un suo insulto: appena mi ha visto ha cominciato ad apostrofarmi come un "animale brasiliano". Al che io mi sono avvicinato e gli ho dato un colpo sulle mani, facendogli scivolare per terra il cellulare. In quel momento lui ha provato a darmi un calcio, che ho bloccato. Arrivati fuori in strada gli ho tirato il boomerang. Credevo tornasse indietro (ride, NdR), ma ciò non è accaduto. Purtroppo ormai tutti provano ad imitare McGregor, che è diventato ricco grazie al trash talking. Tuttavia non puoi dire quello che ti pare sulle persone e pensare di passarla liscia, o almeno non con me. Gli avevo detto che avrei reagito qualora mi avesse insultato e così è stato!

UFC: tutti i precedenti di Werdum

Se venisse confermata la versione di Werdum, ci sarebbero almeno un paio di attenuanti legate ad un gesto comunque sbagliato, e bisognerebbe necessariamente sottolineare come questo episodio non sia il primo che vede coinvolto l'ex campione pesi massimi UFC.

La diatriba scoppiata con Edmond Tarverdyan in quel di UFC 203 e lo scontro verbale con Tony Ferguson al media lunch di UFC 216, sono solo alcune delle vicende che hanno visto negativamente protagonista Fabricio Werdum, che ad onor del vero viene provocato spesso e volentieri da personaggi capaci di colpire i tasti giusti. Ciò non toglie comunque nulla alla grandezza di Vai Cavalo, che nel weekend avrà l'occasione per consolidarsi ancor di più ai vertici della propria divisione.

Vota anche tu!

Fabricio Werdum riuscirà a tornare un serio contendente al titolo pesi massimi UFC?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.