Italia, Tavecchio esonera Ventura e annuncia: "Valutiamo grandi nomi"

Il presidente federale ha parlato al termine della riunione tenutasi in FIGC: "Ventura non è più l'allenatore della Nazionale. Stiamo valutando profili importanti".

Tavecchio

136 condivisioni 102 commenti

Share

AGGIORNAMENTO ORE 19.45 - Ecco le attese parole del presidente federale Carlo Tavecchio:

Ho parlato con Gian Piero Ventura e gli ho comunicato che non abbiamo più necessità della sua collaborazione: da oggi non è più l'allenatore della Nazionale italiana. Stiamo pensando ad allenatori importanti, vedremo di portare a termine questo percorso. Per lunedì ho convocato un Consiglio in cui esporrò un programma tecnico organizzativo che preveda una collaborazione con altre leghe.

Carlo Tavecchio
Carlo Tavecchio

La riunione in FIGC è terminata senza nessuno scossone. Come prevedibile, il presidente federale Carlo Tavecchio non si è dimesso nonostante la storica eliminazione dell'Italia ai playoff per il Mondiale. Queste la parole piene di amarezza di Damiano Tommaso, presidente dell'AssoCalciatori:

Credevamo si volesse ripartire da zero con nuove elezioni. Era la sola cosa che volevamo sentire. E invece il presidente federale ha detto che non si dimette. Il resto dei presenti non ha preso posizione. Così è difficile pensare al futuro. Credevamo di ripartire con progetti pluriennali, ma non si è sentito nulla di tutto questo. La normalità imporrebbe che le cariche debbano essere azzerate. Il calcio italiano ha bisogno di altro.

Arrivata anche la decisione - scontata - su Giampiero Ventura che in questo momento si trova a Bari: è stato esonerato. La sua avventura finisce nel peggiore dei modi, con l'Italia che non va al Mondiale dopo 60 anni. 

Gian Piero Ventura
Gian Piero Ventura

Italia: Tavecchio non si dimette, Ventura esonerato

A margine della riunione ha parlato anche il numero uno degli arbitri, Marcello Nicchi, che ha confermato le decisioni comunicate durante la riunione: 

Ci è stato comunicato in primis che Gian Piero Ventura è stato sollevato dall'incarico, poi che il presidente Tavecchio non vuole dare le dimissioni. Tutto è stato rimandato al Consiglio Federale dove verrà esposto un programma che sarà esaminato dai consiglieri. 

Carlo Tavecchio
Carlo Tavecchio

Ancelotti in pole

In pole per la sostituzione di Ventura c'è sempre Carlo Ancelotti, esonerato lo scorso settembre dal Bayern Monaco. Nelle ultime ore - riporta Sky Sport 24 - ci sarebbe stata una telefonata ad Ancelotti da parte di uomini vicini a Tavecchio. L'ex tecnico di Milan e Juventus avrebbe mostrato interesse per la panchina azzurra. Seguiranno aggiornamenti nelle prossime ore. 

Carlo Ancelotti
Carlo Ancelotti

Proprio di Ancelotti ha parlato il presidente dell'AssoAllenatori Renzo Ulivieri:

Sarebbe la soluzione più semplice e che piace a tutti. 

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.