Italia-Svezia: il day after di Ventura e la promessa di dimissioni

Intercettato da un inviato de Le Iene, il ct dell'Italia risponde a precisa domanda e poi nega tutto all'Ansa: "Mai detto questo".

17 condivisioni 37 commenti 5 stelle

di

Share

ll giorno dopo l'eliminazione per mano della Svezia e la conseguente certezza di non prendere parte ai Mondiali 2018 in Russia, in casa Italia ci si interroga sul destino di Gian Piero Ventura. Il Commissario Tecnico, legato da contratto alla Federazione fino al 30 giugno 2018 (il prolungamento stipulato fino al 2020 è stato annullato dal mancato approdo alla prossima Coppa del Mondo), aveva spiegato in conferenza stampa a San Siro le sue intenzioni di confrontarsi con i vertici federali. Fase di stallo, in attesa di decisioni ufficiali.

Questa mattina intanto il ct è atterrato dall'aeroporto di Linate a Bari, città di origine di sua moglie, intorno alle 13.25: sul volo anche l'inviato de Le Iene Nicolò De Devitiis. Un video testimonia l'accaduto: la "Iena" avvicina Ventura, che più volte chiede educazione e cerca di tenere a distanza il suo interlocutore, e gli pone una domanda circostanziata. "Con educazione, si dimette o no? Ce lo promette?". La risposta del selezionatore azzurro è stata sintetica: "Sì".

Parole pronunciate in un'atmosfera concitata, presto rimbalzate in rete, che di fatto restano l'unica traccia visibile del ritorno di Ventura in Puglia: all'arrivo all'aeroporto di Bari, il Commissario Tecnico dell'Italia ha evitato telecamere e microfoni presenti nell'area, lasciando lo scalo Karol Wojtyła attraverso il varco doganale e con la scorta delle forze dell'ordine.

Italia-Svezia, Ventura a Le Iene: "Mi dimetto", poi nega di averlo detto

Un day-after convulso per Ventura: mentre il Commissario Tecnico dell'Italia atterrava a Bari per cercare di smussare l'amarezza per la storica eliminazione dalla corsa ai Mondiali tra la propria abitazione e quella dei suoceri, i vertici federali discutevano del suo futuro, per il quale sono attese comunicazioni in merito nelle prossime ore. 

Lo stesso selezionatore ha successivamente negato con un sms all'Ansa di avere annunciato dimissioni all'inviato delle Iene: "Non ho mai detto questo". Una smentita che appare in contrasto con quanto contenuto nel video diffuso da Le Iene: a meno di 24 ore dalla mancata qualificazione dell'Italia ai Mondiali 2018, la tensione intorno a Ventura resta elevata. Di certo c'è che il ct non ha ancora presentato le proprie dimissioni dalla guida della Nazionale.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.