Italia fuori dal Mondiale, Buffon dà l'addio: "Un fallimento sociale"

Dopo 60 gli Azzurri non raggiungono la fase finale di un Mondiale. Buffon dice addio alla Nazionale nel peggiore dei modi: "Abbiamo fallito anche a livello sociale".

Buffon

15 condivisioni 33 commenti 5 stelle

Share

Disfatta Italia, lo 0-0 di San Siro contro la Svezia ci condanna dopo l'1-0 dello spareggio d'andata: siamo fuori dal Mondiale di Russia 2018. Questa sarà anche l'ultima partita con la maglia azzurra di Gianluigi Buffon, che nell'immediato post-partita ha parlati ai microfoni di Rai Sport:

Dispiace, non per me ma per tutto il movimento. Abbiamo fallito anche a livello sociale, questo è l'unico rammarico che ho. Non penso a me, il tempo passa ed è tiranno. Dispiace che l'ultima partita ufficiale sia coincisa con una mancata qualificazione al Mondiale. Non abbiamo sottovalutato la Svezia, chi gioca sfide simili sa cosa vuol dire affrontare queste squadre e quanto sia dispendioso recuperare un gol. Noi non siamo riusciti a esprimere il nostro meglio. Ci sono mancate le energie per fare gol, lo spareggio è stato deciso da episodi che a loro sono andati bene e a noi male.

La delusione dell'Italia
La delusione dell'Italia

Italia fuori dal Mondiale, Buffon lascia la Nazionale: "Ci rialzeremo"

Ma il futuro c'è, abbiamo orgoglio, abbiamo forza, siamo testardi e caparbi, dopo delle brutte cadute troviamo modo di rialzarci. Lascio una Nazionale di ragazzi in gamba che faranno parlare di loro, compresi Gigio Donnarumma e Mattia Perin che non mi faranno rimpiangere. Mando un grande abbraccio a chi mi ha sostenuto, a Chiellini, a Barzagli, a Bonucci, a De Rossi e a tutti coloro che hanno condiviso con me 10 anni. Spero di aver dato un esempio. Le colpe si dividono equamente, non devon esserci capri espiatori. Si vince e si perde tutti insieme. 

La disperazione di Gianluigi Buffon
La disperazione di Gianluigi Buffon

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.