Risultati e classifica Serie B: il Palermo vince e torna in testa

I rosanero battono la Cremonese e superano la coppia composta da Venezia e Frosinone. Vola il Parma, spettacolo nel 3-3 fra Cesena e Salernitana.

Serie B, 14a giornata: i risultati

2 condivisioni 4 commenti

di

Share

Altra giornata piena di colpi di scena quella del campionato cadetto: il quattordicesimo turno infatti ha visto un altro avvicendamento nella testa della classifica di Serie B, con il Palermo che si è portato da solo al primo posto battendo la Cremonese in una partita molto equilibrata.

I rosanero hanno così superato la coppia composta da Venezia e Frosinone, con i ragazzi di Inzaghi che nella partita delle 12:30 avevano agganciato i ciociari a quota 24 punti grazie alla vittoria casalinga ai danni del Perugia.

Risultato importante anche per il Parma, che fa un bel salto in classifica grazie ai 3 punti conquistati battendo il Cittadella, mentre la Pro Vercelli venerdì aveva battuto l'Empoli bloccando la corsa dei toscani e allontanandosi dalle ultime posizioni.

Serie B, i risultati dell'14a giornata

Ad aprire il quattordicesimo turno del campionato di Serie B sono stati i tre anticipi giocati venerdì: la capolista Frosinone è stata fermata sul pareggio dallo Spezia, che ha rimontato dopo il vantaggio dei ciociari grazie al primo gol di Alberto Gilardino con la maglia dei liguri, mentre per l'Empoli è arrivata una sconfitta pesante per 2-1 in casa della Pro Vercelli. A chiudere gli anticipi è stato il pareggio a reti inviolate fra Avellino e Virtus Entella.

Nel lunch match di domenica, il Venezia ha battuto un Perugia ormai in profonda crisi grazie a un gol di Garofalo dopo solamente 6 minuti e si è portata momentaneamente in testa alla classifica di Serie B, raggiungendo il Frosinone. Ma il primo posto è stato conquistato poche ore dopo dal Palermo, che ha vinto per 2-1 lo scontro diretto in casa della Cremonese e si è portata a 25 punti.

Vola il Parma, che con una doppietta di Calaiò doma il Cittadella e in un colpo solo scavalca Bari, Empoli e Cremonese portandosi al quarto posto. Tantissime emozioni invece fra Cesena e Salernitana, con i campani che a 20 minuti dalla fine erano sotto di due gol e di un uomo, ma sono riusciti a raggiungere i bianconeri sul 3-3. Nelle altre partite della domenica, l'Ascoli perde in casa contro il Foggia e scivola all'ultimo posto in classifica, mentre sia Carpi-Brescia che Ternana-Novara si sono chiuse sul risultato di 1-1. Chiuderà la giornata il posticipo di stasera tra Bari e Pescara

La classifica del campionato cadetto

Il Palermo torna al primo posto della classifica di Serie B arrivando a 25 punti, seguono a una lunghezza di distanza Venezia e Frosinone. Grazie ai rispettivi pareggi, Ternana e Cesena staccano l'Ascoli, rimasto da solo in ultima posizione.

Palermo 25; Venezia e Frosinone 24; Parma 23; Cremonese, Empoli e Salernitana 21; Bari* e Carpi 20; Cittadella, Novara e Avellino 18; Pescara*, Brescia e Foggia 17; Pro Vercelli e Spezia 16; Perugia e Virtus Entella 15; Ternana e Cesena 14; Ascoli 13.

* una partita in meno.

Le partite del prossimo turno

  • Venerdì 17 novembre ore 20:30 - Frosinone vs Avellino
  • Sabato 18 novembre ore 15:00 - Brescia vs Spezia               
  • Sabato 18 novembre ore 15:00 - Empoli vs Cesena
  • Sabato 18 novembre ore 15:00 - Foggia vs Ternana
  • Sabato 18 novembre ore 15:00 - Novara vs Bari
  • Sabato 18 novembre ore 15:00 - Parma vs Ascoli
  • Sabato 18 novembre ore 15:00 - Perugia vs Carpi
  • Sabato 18 novembre ore 15:00 - Pescara vs Pro Vercelli
  • Sabato 18 novembre ore 15:00 - Virtus Entella vs Venezia               
  • Domenica 19 novembre ore 17:30 - Salernitana vs Cremonese
  • Lunedì 20 novembre ore 20:30 - Palermo vs Cittadella

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.