UFC Fight Night Norfolk: guerre e rispetto old style

UFC torna in azione con una Fight Night ricca di nomi illustri: tra veterani e giovani promesse la Virginia si prepara ad ospitare un evento da urlo.

UFC Fight Night Norfolk banner

20 condivisioni 0 commenti 0 stelle

di

Share

Una notte decisamente old style. Sarà una main card UFC davvero interessante quella che troverà luogo al Ted Constant Convocation Center City di Norfolk (Virginia). Ben sei i match che verranno commentati in diretta dal nostro Alex Dandi a partire dalle ore 4:00 della notte tra sabato 11 e domenica 12 novembre su FOX Sports. Il primo incontro a cui andremo ad assistere si svolgerà al limite della categoria pesi leggeri, con i veterani Joe Lauzon e Clay Guida che si daranno battaglia nel conflitto d'apertura della card principale. Reduci entrambi da una vittoria e due sconfitte negli ultimi tre impegni, ambedue i fighter possono vantare completezza e durezza mentale non indifferenti, con la contesa che si candida prepotentemente a potenziale Fight of the Night. Successivamente spazio ai pesi gallo, con Raphael Assunçao che prenderà in carico la pratica Matthew Lopez. Ambedue reduci da due vittorie consecutive, i due atleti si daranno battaglia in uno scontro che vede il brasiliano ampiamente favorito.

Match di mezzo che offrirà invece una interessantissima contesa al limite della divisione pesi medi, con Nate Marquardt e Cezar Ferreira che si scontreranno al meglio dei tre round. "The Great", reduce da tre sconfitte negli ultimi quattro match, è ad un out-out match: perdere anche contro "O Mutante" lo porterebbe quasi sicuramente a salutare UFC dopo oltre 12 anni. A tentare di rovinare la festa dell'ex campione pesi welter Strikeforce ci sarà un Ferreira reduce dalla discussa sconfitta contro Elias Theodorou: precedentemente, però, il brasiliano poteva vantare un filotto di tre vittorie di fila che tanto dice sul suo attuale momento di forma. Quarta sfida di serata che rappresenterà il classico crocevia nuova leva contro veterano, con Junior Albini che proverà a sbattere Andrei Arlovski fuori dalla promotion più importante al mondo. L'ex campione pesi massimi UFC è reduce da ben cinque sconfitte di fila, che lo hanno portato dall'essere considerato un top contender della divisione ad un easy match in neanche un anno e mezzo. Albini, invece, ha esordito con successo nella promotion più importante al mondo nel luglio scorso, mandando KO Timothy Johnson. 

Co-main event di serata che vedrà opposti Matt Brown e Diego Sanchez, ovvero due dei brawler più importanti del recente periodo UFC. In una battaglia al limite della categoria pesi welter, ambedue gli atleti tenteranno di lasciarsi alle spalle un trend altalenante, con "The Immortal" che aveva addirittura annunciato un ritiro poi quasi ritrattato. Non c'è ancora dato sapere quale sarà il destino di Brown, ma quel che è certo che "The Nightmare" venderà cara la pelle. Sul main event, infine, potremmo dirvi tutto e niente: contesa di livello altissimo per la categoria pesi leggeri quella tra Anthony Pettis e Dustin Poirier, che combatteranno al meglio delle cinque riprese. Il n. 13 ed il n. 8 dei ranking delle 155 libbre sono pronti a dare spettacolo, con "Showtime" che tenterà di rimettersi in carreggiata nella speranza di ritrovare un posto nella top 10. Dopo la pessima avventura nei pesi piuma, Pettis è rientrato con successo nelle 155 libbre, mostrando contro Jim Miller sprazzi della classe a cui ci aveva abituato anche nel corso del suo regno da campione. "Il Diamante" della Louisiana è invece reduce dal no-contest contro l'altro ex campione Eddie Alvarez, preceduto da una vittoria sul già citato Jim Miller. Chi vincerà avrà modo di scalare ancor di più le classifiche della categoria, tentando di impensierire i big meglio piazzati.

L'appuntamento con UFC Fight Night Norfolk

La moka sui fornelli, unita ad una poltrona ben calda e al sempre fidato telecomando saranno i vostri compagni di viaggio in quel di Norfolk: non perdete dunque l'appuntamento con la prossima Fight Night UFC, con la gabbia che aprirà i battenti per la main card a partire dalle ore 4:00 della notte tra sabato 11 e domenica 12 novembre. Il tutto, come al solito, sarà visibile su FOX Sports, canale 204 di Sky.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.