Calciomercato: gli occhi di Inter e Roma su Jiddou, stellina del Mali

Il giovanissimo trequartista africano ha impressionato con la sua Nazionale nel recente Mondiale Under-17. E ora fa gola a molte squadre europee.

4 condivisioni 1 commento 5 stelle

di

Share

Inter e Roma guardano al futuro e lo fanno mettendo nel mirino uno dei migliori talenti messi in mostra nel Mondiale Under-17 terminato lo scorso 28 ottobre: le due squadre italiane infatti sarebbero sulle tracce del maliano Abdoul Salam Ag Jiddou, detto semplicemente Jiddou.

Il giovanissimo trequartista è stato uno dei protagonisti della sua Nazionale, che dopo essere stata sconfitta nella finale dell'edizione giocata in Cile nel 2015, ha chiuso questo torneo perdendo quella per il 3° e 4° posto contro il Brasile.

Nonostante il campionato Mondiale sia stato letteralmente dominato dall'Inghilterra (che non solo ha vinto, ma ha ricevuto anche i premi di miglior giocatore e capocannoniere della competizione per Foden e Brewster), molti giovani interessanti di altre Nazionali hanno mostrato le loro qualità e Jiddou sembra essere diventato obiettivo di calciomercato di alcune grandi squadre europee.

Jiddou del Mali
Jiddou con la maglia del Mali

Calciomercato: Inter e Roma su Jiddou, giovane talento maliano

Il giocatore del Mali è un trequartista moderno, rapido e con un gran tiro da fuori. Grazie alla sua ottima corsa e buona fisicità (il ragazzo è un classe 2000, quindi potrà ancora crescere molto dal punto di vista della stazza), è stato spesso utilizzato anche come mezz'ala, anche se le sue caratteristiche sembrano essere quelle del classico numero 10, data anche la propensione a fornire assist ai compagni.

Secondo quanto rivelato da Calciomercato.com, Jiddou (da alcune fonti trascritto come "Giddou") sarebbe entrato nel mirino di Inter e Roma su segnalazione degli osservatori mandati dalle due società in India per visionare i talenti più interessanti in chiave calciomercato scesi in campo al Mondiale.

Il ragazzo attualmente gioca in patria fra le fila del Guidars ma è molto probabile che, dopo le ottime prestazioni nel torneo Under-17 (in cui ha segnato un gol e fornito due assist), il suo approdo in Europa sia sempre più vicino. Le squadre italiane però dovranno battere la concorrenza dell'Arsenal, sempre molto attento sul calciomercato per quanto riguarda i giovani talenti.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.