Argentina, Messi: "Mai posto veti sulla convocazione di Icardi"

Durante un'intervista a TyC Sports il fuoriclasse del Barcellona ha difeso Higuain: "Se la sono presa tutti con lui". E sui Mondiali: "Se vinciamo faccio un voto".

3 condivisioni 6 commenti 5 stelle

di

Share

Ci sarà anche l'Argentina ai prossimi Mondiali. E ci mancherebbe altro. La squadra di Sampaoli ha strappato il pass per la Russia al termine di un girone assai complicato. La certezza della qualificazione è arrivata all'ultima giornata, nel match vinto contro l'Ecuador a Quito.

Niente playoff, quindi. Spazio alle partite amichevoli per entrare già in clima, (freddo) Mondiale. Sabato 11 la sfida contro i padroni di casa della Russia, mentre tre giorni dopo toccherà alla Nigeria affrontare Messi & Co.

Giovedì scorso Sampaoli ha diramato l'elenco dei convocati: altra chiamata per Dybala, con Aguero che torna a disposizione dopo l'incidente d'auto in Olanda. Ci sarebbe dovuto essere anche Mauro Icardi, ma il risentimento al tendine del ginocchio rimediato nel match pareggiato col Torino lo ha costretto a rimanere a Milano.

Messi e la convocazione di Icardi

Messi & Co hanno dovuto sopportare le polemiche degli ultimi mesi. Voci infondate che hanno rischiato di minare l'equilibrio dello spogliatoio albiceleste. A cominciare dalla querelle sulla mancata convocazione di Mauro Icardi:

Finalmente - ha dichiarato Messi - sta venendo fuori la verità. Sono tutte bugie, soprattutto quella che non volevamo Icardi in Nazionale. Io non ho mai posto veti, non sono fatto così.

Messi e Icardi con la maglia dell'Argentina

Rido di tutte le cavolate che ho sentito. Dire che Mascherano, Di Maria e Biglia giocano perchè sono amici miei è una mancanza di rispetto verso di me e nei loro confronti.

Higuain no, Dybala sì

A proposito di convocazioni. Chi da tempo non rientra nei piani di Sampaoli è Gonzalo Higuin: l'ultima chiamata del Pipita risale allo scorso giugno. L'ex tecnico del Siviglia gli sta preferendo Alario, Benedetto e Pavon. Secondo Messi la causa è da imputare agli errori sotto porta nelle ultime uscite con la Nazionale:

Fa male a tutti. Purtroppo Gonzalo ha avuto delle chance e hanno puntato tutti il dito contro di lui. Ma noi professionisti siamo abituati a sentire certe cose.

Higuain e Messi con la maglia dell'Argentina

Da uno juventino all'altro. Il fenomeno del Barcellona ha voluto fare chiarezza anche sul rapporto con Paulo Dybala. Il riferimento è alla presunta frase della Joya, che si sarebbe lamentato di giocare insieme a Messi:

Sono sicuro che intendesse un'altra cosa, non abbiamo bisogno di chiarimenti perché non c'è stata nessuna discussione.

"E se vinciamo i Mondiali..."

Nonostante il cammino difficoltoso per arrivare in Russia, la Seleccion guidata da Sampaoli parte come una delle favorite per la vittoria finale. Un passo dietro alla Spagna e ai campioni in carica della Germania. Ma se l'Argentina dovesse tornare in Sudamerica con la coppa...

Se dovessimo vincere i Mondiali in Russia faccio il voto di andare a piedi fino al Santuario della Vergine di San Nicola's (circa 7 ore di viaggio, ndr.).

Vota anche tu!

L'Argentina può vincere i prossimi Mondiali in Russia?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

In chiusura parla di rimpianti:

Qualche rimpianto c'è. Delle tre finali (due Coppa Americae e 1 Mondiale, ndr.) che abbiamo giocato, almeno due avremmo dovuto vincerle. Per arrivare a questo Mondiale abbiamo sofferto molto, ma non potevamo essere esclusi, non ho mai dubitato che ce l'avremmo fatta.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.