Premier League, caso Conte-David Luiz: il difensore pensa all'addio

Secondo quanto rivelato dai media inglesi, la tensione fra il tecnico del Chelsea e il brasiliano non accenna a calare. Possibile partenza a gennaio per l'ex PSG?

37 condivisioni 28 commenti 4 stelle

di

Share

Nonostante la bella e importantissima vittoria contro il Manchester United, il momento in casa Chelsea continua a essere particolarmente teso, soprattutto per via del caso riguardante l'esclusione di David Luiz dall'elenco dei convocati per la sfida di Premier League con i Red Devils.

Anche se nelle interviste post-partita Antonio Conte ha dichiarato che la sua scelta si è basata solamente su motivazioni di natura tecnica legate alle brutte prestazioni recenti del brasiliano (specialmente quella contro la Roma in Champions League), in Inghilterra sono sicuri: la rottura fra i due, dovuta agli screzi avuti sia negli spogliatoi che in campo, è ormai insanabile.

A dimostrare questa indiscrezione arriva la notizia secondo la quale David Luiz sarebbe stato addirittura escluso dell'ultimo allenamento prima del big match con lo United per decisione di Conte. Segnale che confermerebbe la tensione con il tecnico e che potrebbe aprire anche le porte ad un suo addio alla Premier League nel calciomercato di gennaio.

Conte e David Luiz
David Luiz era seduto dietro la panchina durante la partita con lo United

Premier League, nervi tesi fra Conte e David Luiz: possibile addio del brasiliano

È l'Express a rivelare come l'ex difensore del Paris Saint-Germain sarebbe stato protagonista di un'accesa discussione con Conte durante l'allenamento di domenica mattina, che ha portato il tecnico dei Blues ad escluderlo dal resto della seduta e a non convocarlo per la partita del pomeriggio. A far scattare il litigio sarebbe stata una critica del brasiliano alle indicazioni tattiche date dall'allenatore leccese.

Dopo la vittoria per 1-0 contro la squadra di Mourinho, Conte non ha voluto parlare della situazione legata a David Luiz, preferendo invece lodare la prestazione del suo sostituto Andreas Christensen. Ma le indiscrezioni uscite oggi in Inghilterra sembrano dipingere una situazione molto simile a quella che si creò nella scorsa stagione con Diego Costa, che è stato quasi costretto ad abbandonare la Premier League in estate dopo gli screzi con Conte.

David Luiz potrebbe seguire le sue orme, dato che ormai il rapporto con il suo allenatore pare irrecuperabile: secondo Sky Sports UK c'è la possibilità che il difensore venga ceduto in prestito per il resto della stagione, ma non è da escludere l'ipotesi di un trasferimento in Cina. I club asiatici sarebbero infatti gli unici disposti a pagare una cifra abbastanza alta per il suo cartellino da non costringere i Blues a una pesante minusvalenza.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.