Ligue 1, Balotelli croce e delizia del Nizza: gol ed espulsione

L'attaccante italiano protagonista nel bene e nel male: prima trasforma il penalty che regala la vittoria al Nizza contro il Dijon, poi nel finale si fa espellere per un fallo da dietro.

937 condivisioni 19 commenti 3 stelle

Share

Una risposta alla domanda che in molti si sono posti dopo le convocazioni di Ventura per il doppio impegno contro la Svezia: perché non c'è Mario Balotelli? Perché continua a ripetere sempre gli stessi errori, perché non cambia mai.

Nel match tra Nizza e Dijon valido per la dodicesima giornata di Ligue 1, l'attaccante italiano sblocca il match al 40' su calcio di rigore (procurato da Pléa) e segna il sesto gol in 8 presenze di campionato. 

Nella ripresa il più propositivo è sempre lui, ma il raddoppio non arriva. Il fattaccio all'89', quando Balotelli perde un pallone e per recuperarlo atterra Yamberé da dietro: per l'arbitro è espulsione diretta. Non contento, prima di lasciare il campo Super Mario se la prende col quarto uomo e dà un pugno alla panchina. 

Classifica Ligue 1

Il Nizza interrompe una serie di quattro sconfitte consecutive (sei contando anche le due in Europa League contro la Lazio) e si porta a 13 punti, a +3 sulla zona retrocessione, superando proprio il Dijon fermo a 12. 

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.