Classifica marcatori Serie A, 12^ giornata: sale solo Quagliarella

La Lazio non scende in campo per maltempo, ma Ciro Immobile resta in vetta. A secco Icardi, Dybala e Dzeko, salgono in quinta posizione Higuain e Quagliarella.

Classifica marcatori Serie A, Fabio Quagliarella ha agganciato la quinta posizione

178 condivisioni 1 commento 5 stelle

di

Share

Turno anomalo, il numero 12 di Serie A. Tante prime volte a segno e altrettanti marcatori di razza a secco tra gli anticipi del sabato e le partite della domenica. A guidare la vetta della classifica marcatori Serie A è sempre Ciro Immobile, rimasto a riposo forzato nel pomeriggio dello stadio Olimpico di Roma, dove il maltempo ha costretto Lazio e Udinese a restare ai box. Partita rinviata, ma gradino più alto del podio ancora detenuto con 14 reti dall’attaccante biancoceleste, atteso dai playoff per Russia 2018 con la maglia dell’Italia.

Polveri bagnate, ma non dalla pioggia, anche per il duo argentino formato da Mauro Icardi e Paulo Dybala. Il capitano dell’Inter è entrato nella rete del pareggio nerazzurro contro il Torino, servendo con un tocco sopraffino Eder, mentre il numero 10 della Juventus ha offerto una prova opaca nel sofferto 2-1 dell’Allianz Stadium sul Benevento. Entrambi restano fermi a quota 11 centri sul secondo gradino del podio nella classifica marcatori Serie A, seguiti a una lunghezza di distanza da Dries Mertens, meno brillante del solito nel pareggio a reti bianche del Napoli sul campo del Chievo Verona.

Bella prestazione, ma priva di reti, per Edin Dzeko nel colpo esterno (2-4) della Roma a Firenze: il centravanti bosniaco resta quarto con 7 centri e si vede raggiunto da due attaccanti dal gol facile come Gonzalo Higuain, autore del provvisorio 1-1 della Juventus, e Fabio Quagliarella, a segno per il definitivo 2-0 nel derby della Lanterna tra Genoa e Sampdoria.

Classifica marcatori Serie A

Tra i marcatori di giornata, da segnalare l'ascesa a quota 5 centri nella classifica marcatori Serie A di Simone Verdi del Bologna, in rete con due perle su punizione contro il Crotone, Iago Falque, in luce a San Siro con il provvisorio 0-1 del Torino, e Suso, a segno sul campo del Sassuolo. Agganciano José María Callejón del Napoli, a un gradino da Cyril Thereau, quest'ultimo appiedato da un problema muscolare.

 

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.