Playoff Mondiali, Italia: tra i convocati ci sono Zaza e Jorginho

Il ct ha diramato la lista dei 27 convocati per la doppia sfida con la Svezia (10 e 13 novembre): novità annunciata il ritorno dell'attaccante del Valencia, sorpresa Jorginho.

Il ct dell'Italia, Giampiero Ventura

845 condivisioni 37 commenti 0 stelle

di

Share

Manca meno di una settimana al primo atto dei playoff Mondiali. L'Italia se la dovrà vedere con la Svezia per assicurarsi un posto a Russia 2018. Andata il 10 novembre a Stoccolma, ritorno tre giorni più tardi a San Siro. Oggi il ct della Nazionale, Giampiero Ventura, ha diramato l'elenco dei 27 convocati per la doppia sfida da dentro o fuori.

Le novità sono rappresentate dalla presenza di Simone Zaza e Jorginho. L'attaccante del Valencia ha segnato 9 gol in 11 partite ed è stato eletto miglior giocatore della Liga nel mese di settembre, guadagnando sul campo il diritto di tornare a vestire la maglia azzurra. Una chiamata pesante anche considerando le condizioni non certo ottimali di Belotti (problema al ginocchio) e Immobile (affaticamento muscolare). Per il centrocampista del Napoli si tratta invece della prima convocazione in assoluto: Ventura ha così anticipato il ct del Brasile Tite. 

L'obiettivo è quello di far dimenticare le brutte prestazioni contro Albania e Macedonia e portare l'Italia là dove le compete. Guai a commettere passi falsi, non deve ripetersi un altro 1958: unica edizione in cui la Nazionale non riuscì a qualificarsi per la fase finale dei Mondiali che quell'anno si disputarono in Svezia. Ironia della sorte, saranno proprio gli scandinavi l'ultimo ostacolo che separa Buffon e compagni da Russia 2018.

Playoff Mondiali: Italia, i convocati di Ventura

La certezza di questa Nazionale nei playoff Mondiali si chiama Gigi Buffon. Con quella di venerdì prossimo saranno 174 le presenze con la maglia azzurra, 78 con la fascia di capitano al braccio (-1 dal primato di Cannavaro). Non più in campionato, ma almeno con l'Italia dovrebbe ricomporsi la BBC. Serve tutta l'esperienza possibile in questa situazione, e chi meglio del trio Barzagli, Bonucci, Chiellini? Da capire poi quale sarà il modulo che adotterà il commissario tecnico, se andrà avanti con il 4-2-4 o se tornerà al tridente.

Candreva e Buffon

Quel che è certo è che in mezzo al campo Ventura può tirare un sospiro di sollievo, con il ritorno di De Rossi e Verratti - indisponibili nelle ultime due partite del girone di qualificazione - e la new entry Jorginho che ha atteso a lungo che il telefono squillasse. Tra gli esterni sono sicuri del posto sia Candreva che Insigne: i due stanno facendo molto bene rispettivamente con le maglie di Inter e Napoli, con lo Scugnizzo che è andato in gol anche in Champions League contro il Manchester City.

Simone Zaza
L'ultima apparizione di Zaza con la maglia azzurra risale al 15 novembre 2016, amichevole con la Germania

In attacco il punto fermo si chiama Ciro Immobile, capocannoniere della Serie A alle prese con un fastidioso affaticamento muscolare. Il laziale è in dubbio per la partita di domenica contro l'Udinese, chissà se Inzaghi deciderà di preservarlo. Si rivede Andrea Belotti, guarito dall'infortunio al ginocchio che l'ha tenuto fuori un mese. A proposito di ritorni: finalmente Ventura ha deciso di richiamare Zaza in Nazionale. Le prestazioni dell'attaccante del Valencia (9 gol in 11 presenze in Liga) non potevano lasciare indifferente il ct. Dal rigore sbagliato contro la Germania agli Europei sono passati 490 giorni: nei playoff Mondiali avrà la possibilità di cancellare quell'immagine dalla mente dei tifosi italiani. Di seguito l'elenco completo dei convocati.

La lista dei 27 convocati

Portieri: Gianluigi Buffon (Juventus), Gianluigi Donnarumma (Milan), Mattia Perin (Genoa).

Difensori: Davide Astori (Fiorentina), Andrea Barzagli (Juventus), Leonardo Bonucci (Milan), Giorgio Chiellini (Juventus), Danilo D'Ambrosio (Inter), Matteo Darmian (Manchester United), Daniele Rugani (Juventus), Leonardo Spinazzola (Atalanta), Davide Zappacosta (Chelsea).

Centrocampisti: Federico Bernardeschi (Juventus), Antonio Candreva (Inter), Daniele De Rossi (Roma), Stephan El Shaarawy (Roma), Alessandro Florenzi (Roma), Roberto Gagliardini (Inter), Lorenzo Insigne (Napoli), Jorge Luiz Frello Jorginho (Napoli), Marco Parolo (Lazio), Marco Verratti (Paris Saint Germain).

Attaccanti: Andrea Belotti (Torino), Eder Citadin Martins (Inter), Manolo Gabbiadini (Southampton), Ciro Immobile (Lazio), Simone Zaza (Valencia).

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.