NFL: Bills annientati dai Jets, le trades e la preview della settimana

I Jets di Matt Forte fanno un sol boccone dei Bills nel Thursday night football, che apre una nona giornata culminante nella serata di domenica con lo scontro tra Cowboys e Chiefs.

Brutti Bills, distrutti da Forte

12 condivisioni 0 commenti 0 stelle

di

Share

Possiamo dire senza timore di smentita che delle tante partite emozionanti di questa stagione, l’NFL Thursday Night appena giocato non sia stato all’altezza dei predecessori. I New York Jets hanno dominato senza mezzi termini dei Buffalo Bills che non hanno messo in campo nulla di ciò che li ha portati ad avere un record di 5-2. Tyrod Taylor è stato letteralmente braccato da un’intera squadra venendo colpito ripetutamente e sackato ben sette volte con una perdita complessiva di 41 yards. 

Sono arrivati poi anche quattro fumble di cui tre persi; alcuni frutto della pressione (i due commessi da Taylor), ma altri per scarsa concentrazione: Matthews al posto che chiudere una ricezione perde la palla nel vano tentativo di guadagnare il primo down, mentre il più grottesco è quello di O’Leary che riceve, cade, nessuno lo tocca e quando se ne accorge prova a guadagnare qualche ulteriore yard facendosi strappare di mano il pallone che diventa qualche minuto dopo il secondo touchdown di giornata per Matt Forte che chiude definitivamente i giochi. È un netto passo indietro per la squadra di McDermott che ha sì un fortino inespugnabile nelle mura di casa, ma non ha ancora imparato a vincere in trasferta, subendo la pressione degli avversari e dell’ambiente.  

La giornata nella sua interezza regala però partite molto interessanti e se dovete puntare la vostra sveglia fatelo per la seconda serata italiana che offre un goloso Kansas City Chiefs-Dallas Cowboys. È un test importante per entrambe le squadre, perché se i Chiefs stanno andando molto bene, devono confermarsi ad alti livelli dopo aver ripreso la marcia settimana scorsa, mentre i Cowboys hanno l’obbligo della vittoria per non perdere definitivamente la targa degli Eagles e soprattutto per convincere loro stessi di non essere una squadra grande con le piccole e piccola con le grandi. Ci sono tutti i presupposti per una partita divertente, combattuta e altamente spettacolare.

Nel pomeriggio NFL c’è da tenere d’occhio la sfida tra Falcons e Panthers, con questi ultimi leggermente avvantaggiati dai bookmakers nonostante la cessione di Kelvin Benjamin che potrebbe facilitare il lavoro della difesa avversaria. Atlanta è 3-1 fuori casa, ha un Julio Jones pronto a compiere un’altra giornata da grandi numeri (i Panthers si ricordano un anno fa le 12 ricezioni per 300 yds), ma soprattutto necessita di una vittoria per continuare la propria risalita, al cospetto di un test probante soprattutto in campo ostile. Partita dai mille risvolti anche tra Buccaneers e Saints, con Tampa che deve per forza reagire dopo quattro sconfitte consecutive, mentre i Saints vogliono cavalcare il momento d’oro per regalare a Breese uno degli ultimi shot verso il titolo.

Jay Ajayi agli Eagles per andare fino in fondo

NFL trade: il furto degli Eagles, e la possibilità di Garoppolo

Nell’ultima settimana si sono susseguite tante trade che hanno modificato la geografia della lega. La più stupefacente è stata quella che ha mandato Jay Ajayi ai Philadelphia Eagles che cercavano disperatamente un running back da affiancare a Blount. Il talento giovane dell’ex Dolphins è vera manna dal cielo per Pederson che ha dovuto separarsi da una scelta al quarto giro per cogliere l’attimo in una stagione sin qui splendida.

I San Francisco 49ers compiono la prima mossa per il futuro, assicurandosi il quarterback di riserva dei Patriots Jimmy Garoppolo, che ha fatto girare non poche teste nel recente passato, soprattutto per le squadre che non sono provviste di un QB affidabile. Le parole sentite di Belichick su di lui sono il miglior biglietto da visita per un professionista serio e un talento tutto da scoprire. I Niners potrebbero aver messo il primo paletto per un nuovo corso.

Infine i Panthers mandano a Buffalo il talentuoso ricevitore Kelvin Benjamin in cambio di una settima scelta 2018, chiaramente su spinta di coach McDermott che lo conosce bene per i suoi trascorsi in Carolina. Il talento del ricevitore non è in discussione ed è strano interpretare una trade tra due squadre che nutrono la stessa velleità di playoffs, ma che hanno una logica diversa sul presente e sul futuro.

Elliott, per l'ennesima volta, ci sarà

Il programma di Fox Sports

Il programma per la settimana NFL di Fox Sports vi regala come sempre le tre partite d'ordinanza, selezionando le più interessanti della settimana. Si apre con i Philadelphia Eagles che tra le mura amiche vogliono proseguire la loro incessante marcia nella NFC East contro i Denver Broncos alla ricerca di una vittoria prestigiosa che possa rilanciarli dopo un periodo difficile. La partita sarà trasmessa su Fox Sports Plus a partire dalle ore 19 di domenica.

Il piatto forte arriva ovviamente con il match che vede di fronte Dallas Cowboys e Kansas City Chiefs in quello che senza dubbio è il game of the week e andrà sempre su Fox Sports Plus a partire dalle ore 22.25. 

A chiudere il panorama per questa giornata c'è ovviamente il Monday Night che vede di fronte i Detroit Lions e i Green Bay Packers in una partita che sarebbe ad ancor più alto voltaggio ci fosse Aaron Rodgers in campo. La diretta sarà trasmessa su Fox Sports Plus dalle ore 2.30 della notte tra lunedì e martedì. Tutto è apparecchiato per una nuova e avvincente settimana di football.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.