Serie A, Inzaghi punzecchia Sarri: botta e risposta sugli infortunati

Dopo la sconfitta col Manchester City, Sarri ha parlato dell'infortunio di Ghoulam. Inzaghi però gli ricorda che al termine di Lazio-Napoli aveva un'idea diversa...

698 condivisioni 46 commenti 5 stelle

di

Share

Chi di spada ferisce, di spada perisce. Specie nel mondo sportivo, dove la scaramanzia regna sovrana. In questa stagione la Lazio di Simone Inzaghi ha vinto 14 partite su 16 fra campionato, Europa League e Supercoppa. Una partenza incredibile, inimmaginabile. Eppure c’è una partita che i biancocelesti rigiocherebbero subito.

Quella persa per 4-1 contro il Napoli in Serie A. Quel giorno la Lazio a fine primo tempo è in vantaggio grazie al gol di De Vrij. Nella ripresa crolla. Anzi: stando a quanto affermato da Inzaghi al termine della gara, i capitolini rientrano in campo già sconfitti. Perché? I primi 45 minuti si erano chiusi con gli infortuni di Bastos e De Vrij e non c’erano più difensori centrali a disposizione.

Nel secondo tempo poi ecco anche il ko di Basta. La Lazio molla e il Napoli la travolge a suon di gol. A fine partita Inzaghi è particolarmente amareggiato in conferenza. Afferma che i biancocelesti, senza infortuni, non avrebbero perso. Da quel giorno, effettivamente, i laziali le hanno vinte tutte. E se avessero vinto quella sera sarebbero perfino in testa alla Serie A.

Vota anche tu!

La Lazio può competere per lo scudetto?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Serie A, Inzaghi punzecchia Sarri

Eppure il tecnico del Napoli Maurizio Sarri rispose con durezza alle parole di Inzaghi:

Io penso che la partita, anche senza infortuni, sarebbe finita nello stesso modo. Ne ero convinto anche quando eravamo sotto.

Mercoledì Sarri sembra aver cambiato opinione. Il Napoli stava facendo una grandissima prestazione in Champions League contro il Manchester City. Poi però, con l’infortunio d Ghoulam, i partenopei sono crollati. Come ammesso proprio da Sarri:

Abbiamo perso l’inerzia quando è uscito lui.

Vota anche tu!

Il Napoli è la favorita per lo scudetto?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Ieri, al termine della partita che la Lazio ha vinto col Nizza, Inzaghi è stato interrogato sull'argomento e ha lanciato una frecciata a Sarri.

La squadra migliore in Serie A è la Juventus, noi l’abbiamo battuta due volte, non può essere un caso. Ce la siamo giocata anche col Napoli: ho sentito Sarri che ha avuto problemi con l’infortunio di Ghoulam, noi contro di loro ne abbiamo avuti tre dopo 45 minuti.

Perché a Inzaghi quella sconfitta col Napoli, arrivata al termine di una partita così sfortunata, non va proprio giù. E vista la reazione di Sarri al termine della sfida col City, Inzaghi gli ha valuto mandare un messaggio chiaro: chi di spada ferisce, di spada ferisce. E deve anche accettare qualche frecciata.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.