Critiche a Cristiano Ronaldo, lui: "Digitate 'Cristiano gol' su Google"

Ronaldo appare in difficoltà, proprio come il Real Madrid a -8 dal Barcellona in campionato e secondo in Champions League. Ma lui risponde fiero alle critiche.

1k condivisioni 21 commenti 5 stelle

di

Share

Un trofeo vinto, battendo il Barcellona, eppure si parla di crisi. Il Real Madrid è in difficoltà. Ieri è stato sconfitto dal Tottenham per 3-1 in Champions League. Il risultato è netto, anche perché il gol degli spagnoli è arrivato a pochi minuti dalla fine della partita, quando ormai i tre punti erano stati assegnati. Il momento negativo dei campioni d’Europa si può far risalire a Cristiano Ronaldo.

Il portoghese ieri ha segnato il gol della bandiera del Real Madrid, ma per il resto è in difficoltà. In campionato ha segnato appena un gol. Il Barcellona, che pure era stato sconfitto in Supercoppa (sia all’andata che al ritorno), ha già 8 punti di vantaggio nella Liga. Numeri che di fatto certificano la crisi.

Cristiano Ronaldo però non ci sta. Già l’anno scorso era partito sotto tono: aveva segnato appena due gol nelle prime otto partite di Champions League (quest'anno è a quota 6), prima di chiudere con 10 gol nelle ultime, fondamentali, cinque partite del torneo, terminato da capocannoniere. Per questo non vuole sentir parlare di crisi.

Cristiano Ronaldo
Cristiano Ronaldo nervoso durante la gara col Tottenham

Real Madrid, Cristiano Ronaldo risponde alle critiche

Al termine della partita persa ieri sera, Cristiano Ronaldo ci ha messo la faccia. Ha risposto alle domande dei giornalisti in un momento di grande difficoltà personale e di squadra.

È un momento negativo, perché perdiamo e siamo abituati a vincere. Però siamo solo a inizio stagione, c’è ancora tempo per far bene. La gente si dimentica molto rapidamente delle cose buone fatte. I conti si fanno alla fine, come sempre. Ammettiamo di non essere in un buon momento, ma le cose cambiano. I calciatori che in estate se ne sono andati, ci rendevano più forti. E non sto cercando scuse, ma gente come Pepe, James e Morata ci faceva essere più forti. I ragazzi che sono arrivati rappresentano il nostro futuro, ma sono giovani e si nota la poca esperienza. 

In campo Cristiano Ronaldo è sembrato piuttosto nervoso, cosa che lui però giustifica:

È normale quando le cose non vanno come vorresti. Il risultato non rispecchia però quanto successo in campo. Rinnovo? Ho altri quattro anni di contratto, e mi sta bene così. Non ho motivo per chiedere di più. Sto bene così.

Vota anche tu!

Cristiano Ronaldo è in fase calante?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Anche a chi lo critica personalmente Ronaldo risponde con durezza (e non poca fierezza):

Io sono sereno, sono tranquillo. Giocare bene per voi non conta, guardate solo i gol. Ma se scrivete su Google “Cristiano gol” vi appare tutto. Non mi preoccupo per nulla.

Il Real Madrid in questa stagione ha vinto la Supercoppa, battendo il Barcellona, e Cristiano Ronaldo ha segnato 8 gol in 12 presenze. Eppure si parla di crisi…

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.