Atletico Madrid fuori dalla Champions League? Le casse non sorridono

Champions League indigesta per l'Atletico Madrid: in caso di mancata qualificazione agli ottavi le casse del club ne risentiranno decisamente

763 condivisioni 13 commenti 0 stelle

di

Share

L'Atletico Madrid ha un piede e mezzo fuori dalla Champions League. Il doppio pareggio con gli azeri del Qarabag ha proiettato gli uomini di Simeone dentro un labirinto dotato di pochissime uscite. Con una Roma formato europeo ed un Chelsea affamato di punti qualificazione i Colchoneros hanno praticamente defenestrato le due migliori occasioni per mettere fieno in cascina in vista di un rush finale che oggi si presenta come una vera e propria missione impossibile.

Non siamo la stessa squadra degli anni passati. Prima punivamo gli avversari alla prima occasione, forti anche della nostra solidità difensiva. Andare in Europa League al momento sarebbe veramente una me**a.

(Gabi, capitano dell'Atletico Madrid, commenta il pari casalingo contro il Qarabag)

Per sperare nella qualificazione agli ottavi infatti l'Atletico Madrid dovrebbe riuscire a strappare due vittorie di fila con Roma in casa e Chelsea in trasferta, sperando nel contempo che i giallorossi non riescano a superare il Qarabag all'Olimpico nell'ultima giornata del girone C. La banda di Simeone deve dunque affidarsi ad una serie d'incastri assai complicata, e che, qualora non si verificasse, costerebbe al club perdite per diverse migliaia di euro. 

Facendo un po' i conti in tasca al club iberico possiamo renderci conto di come la mancata qualificazione agli ottavi costerà una perdita immediata di circa 6 milioni di euro. Nel mero bilancio economico europeo però i Colchoneros sono comunque in positivo, avendo portato a casa - più o meno - 12,5 milioni per la qualificazione alla fase a gironi di Champions League più 500.000 euro ad ogni pareggio. Le restanti sfide del raggruppamento offriranno all'Atletico la possibilità di portare a casa 1,5 milioni di euro per ogni vittoria messa a referto. Va da se come, essendo i quarti di finale l'obiettivo minimo della società, tali perdite non fossero state messe in conto. L'arrivo tra le prime otto, difatti, avrebbe portato in dote altri 6,5 milioni. Cifre decisamente inferiori dunque rispetto agli incassi dell'ultimo quadriennio, dove - grazie a due finali e due semifinali di Champions disputate - la società è riuscita a portare a casa ricavi superiori anche ai 55 milioni di euro. Il raffronto con la scorsa stagione appare desolante: basti pensare a come l'annata europea 2016-2017 abbia portato nei conti del club oltre 40 milioni.

Atletico Madrid: quanto ti costa l'addio alla Champions League?

Nonostante l'inaspettato ed ormai probabile addio alla fase ad eliminazione diretta della Champions League, l'Atletico Madrid resta fiducioso e conscio di poter rientrare dalle perdite legate all'eventuale addio alla massima competizione europea. Nel corso del calciomercato di gennaio infatti molti giocatori lasceranno Madrid. Come riferito da AS i vari Gameiro, Vietto e Gaitan sono destinati a trovare altra sistemazione, con conseguente rientro economico per le casse della società. Quello che spaventa però la dirigenza spagnola è la questione legata agli sponsor: è necessario garantire una vetrina internazionale di prim'ordine ai propri partner commerciali.

Ecco che, complice anche l'attuale rendimento altalenante dell'Atletico in Liga, lo scenario di una possibile mancata qualificazione alla prossima Champions League assumerebbe i contorni di un vero e proprio dramma sportivo. In quel caso le perdite aprirebbero delle vere e proprie voragini nelle disponibilità societarie, con un danno sia economico che d'immagine che probabilmente porterebbe i madrileni a dover ridimensionare parzialmente il proprio progetto. Il bilancio dell'anno scorso, d'altronde, non lasciava spazio a possibili déblacle in campo sportivo: con un utile fermo a 4 milioni e dei costi in continuo aumento, infatti diventa vitale arrivare tra le prime quattro in campionato. Con un nuovo bilancio che dovrebbe attestarsi in positivo per 850.000 euro l'Atletico non ha dunque margine d'errore: Simeone è destinato a rimboccarsi le maniche in vista del prosieguo di una stagione che, al momento, non sembra essere partita sotto i migliori auspici.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.