WWE Raw, Braun Strowman torna dopo l'attacco di Kane: è fuori di sé

Il Monster among men torna dopo il voltafaccia della Big Red Machine: il primo a farne le spese è The Miz.

92 condivisioni 4 commenti

di

Share

La puntata della settimana scorsa se la ricorderanno a lungo a WWE Raw. Il General Manager Kurt Angle ha sottovalutato la presenza nell'arena del Commissioner di SmackDown Shane McMahon e ha lasciato che si verificasse l'"undersiege", cioè l'assedio andato in scena al termine dello show.

Ci saranno sicuramente conseguenze che si ripercuoteranno nell'edizione di questa sera e anche nelle successive che accompagneranno i due roster WWE allo scontro a Survivor Series.

Nuovi sviluppi si attendono poi anche per quanto accaduto a TLC, quando il voltafaccia di Kane ha fatto sì che Braun Strowman finisse nel camion della spazzatura. Un affronto che difficilmente sarà ben digerito dal Monster among Men. E poi la promessa di un nuovo incontro per il titolo femminile tra Mickie James e la campionessa Alexa Bliss, così come l'evoluzione dello Shield pur senza Roman Reigns. Questi e molti altri argomenti, ve li racconteremo come sempre nella rubrica WWE-ek Raw a cura di FOX Sports.

WWE Raw

La puntata di WWE Raw si apre con l'ingresso di Kurt Angle sul ring, senza musiche d'ingresso trionfali. Il General Manager ha convocato tutti i wrestler e vuole chiedere loro scusa per aver permesso che succedesse quel che è successo.

Mentre porge ancora le sue scuse viene interrotto dall'ingresso a sorpresa di Stephanie McMahon, che torna a distanza di mesi visto che la sua ultima apparizione era stata a Wrestlemania 33.

La Commissioner del roster rosso se la prende con Kurt Angle e lo responsabilizza dandogli il ruolo di capitano del Team Raw a Survivor Series. Con un avvertimento: se non dovesse vincere, allora troverà un nuovo General Manager. Subito dopo passiamo con le telecamere nel backstage, precisamente nel parcheggio, dove arriva The Miz a bordo della sua auto accompagnato dal Miztourage. Viene rimproverato da Kurt Angle, che gli comunica che per stasera dovrà difendere il titolo contro un avversario ignoto.

Bayley vs Nia Jax

Women Single Match

Il match sarebbe stato tra Bayley e Alicia Fox, ma quest'ultima sceglie al suo posto Nia Jax (al rientro) poiché in quanto capitano del Team Raw ha già molti impegni.

Nia Jax vince contro Bayley dopo un Running Leg Drop e subito dopo Alicia Fox le comunica che si è meritata di essere nella sua squadra a Survivor Series.

Nia Jax batte Bayley e viene nominata da Alicia Fox come primo membro del Team Raw a Survivor Series.

Samoa Joe vs Apollo Crews (con Titus O'Neil)

Single Match

Non solo Nia Jax, in questa puntata di WWE Raw c'è anche il ritorno di Samoa Joe, che torna sul ring e - nonostante venga acclamato dal pubblico - inizia a sparare a zero su tutti. Poi apre un'open challenge alla quale risponde Apollo Crews, accompagnato come sempre da Titus O'Neil.

Samoa Joe riesce ad avere la meglio con la Coquina Clutch, che successivamente applica anche su Titus O'Neil.

Samoa Joe batte Apollo Crews.

The Miz (c) vs Matt Hardy

Intercontinental Championship Match

Siamo arrivati al momento dell'incontro valido per il titolo Intercontinentale e l'avversario di The Miz è Matt Hardy. Il Miztourage come sempre interferisce pesantemente nell'incontro sfruttando ogni minima distrazione dell'arbitro e The Miz vince dopo aver assestato la sua Skull Crushing Finale.

The Miz batte Matt Hardy e mantiene il titolo Intercontinentale.

Backstage

Alexa Bliss fa la ruffiana con Kurt Angle, poi prova a dare dei consigli per migliorare la qualità della divisione femminile. Ad esempio suggerisce di mandare via gente come Mickie James per dare spazio alle ragazze del Mae Young Classic.

Il General Manager rifiuta e rilancia: nel main event di stasera Alexa dovrà difendere il suo titolo proprio contro Mickie James.

Asuka vs Stacie Cullen

Women Single Match

Match senza storia tra Asuka e Stacie Cullen (una wrestler indipendente della Create-A-Pro Wrestling Academy di Hicksville, guidata da Curt Hawkins e Pat Buck), con la giapponese che chiude in breve tempo con la sua Asuka Lock.

Asuka batte Stacie Cullen.

Backstage, c'è Daniel Bryan

Il General Manager di SmackDown Daniel Bryan sbuca a sorpresa davanti a Kurt Angle, che si spaventa e chiama subito i soccorsi temendo il peggio. Bryan spiega di voler parlare in massima tranquillità di ciò che è successo, ma Angle non ha la minima intenzione di fidarsi.

Poi gli chiede di portare un messaggio a Shane, cioè che lui porterà a Survivor Series le sue medaglie, con tanto di altri atleti: e tutti insieme avranno la meglio su SmackDown.

Daniel Bryan è deluso, fa come per andarsene. Poi si spengono le luci e si trova davanti Kane che lo attacca con una Chokeslam.

Finn Balor vs Cesaro (con Sheamus)

Single Match

Il match tra Finn Balor e Cesaro (accompagnato da Sheamus) viene vinto dal primo grazie a un Double Stomp. Al termine dell'incontro però arriva Kane, che attacca di nuovo Balor e lo mette ko con una Tombstone Piledriver sullo stage.

Finn Balor batte Cesaro.

Kane vs Seth Rollins (con Dean Ambrose)

Single Match

L'arrivo di Kane sul ring è il preludio al prossimo match, quello tra la Big Red Machine e Seth Rollins. The Architect fa il suo ingresso in modalità Shield insieme a Dean Ambrose. Kane riesce ad avere la meglio grazie a una Chokeslam, ma quando prova a infierire Dean Ambrose esegue su di lui la Dirty Deeds. Il ko della Big Red Machine dura poco, perché si rialza a suo modo.

Intanto arrivano Sheamus e Cesaro, che attaccano il Lunatic Fringe. A loro si unisce anche lo stesso Kane, che esegue la Tombstone Piledriver. Stesso trattamento riservato poco dopo a Seth Rollins, dopo il suo tentativo vano di difendere il compagno.

Kane batte Seth Rollins.

Backstage

Siamo nei camerini, dove Miz e la Miztourage trovano un sacco della spazzatura pieno. Miz ricollega subito a Braun Strowman e comincia a preoccuparsi. Poi parla con Kane, cercando di avere il suo supporto. Ma in risposta riceve un "sono affari tuoi. Se Strowman mi vuole sa dove trovarmi".

Heath Slater e Rhyno vs Luke Gallows e Karl Anderson

Trick or Street Fight Tag Team Match

Match da Halloween con Heath Slater e Rhyno vestiti da Babbo Natale e Miss Klasu, contro Luke Gallows e Karl Anderson nelle vesti dei personaggi che rappresentano nella Southpaw Regional Wrestling. A vincere è la prima coppia, anche se Luke Gallows, con la zucca in testa, non se ne rende conto.

Heath Slater e Rhyno battono Luke Gallows e Karl Anderson.

Backstage

Dopo il rifiuto d'aiuto di Kane, Miz cerca sostegno da Sheamus e Cesaro: anche loro due invitano il campione intercontinentale a risolvere i suoi affari da solo.

La canzone di Elias Samson

Elias Samson inizia la sua canzone, dicendo che questa volta Jason Jordan non potrà interromperlo visto che lo ha messo fuori gioco la settimana scorsa frantumandogli addosso la chitarra. Ha fatto male i calcoli, però, perché il figlio di Kurt Angle arriva, lo colpisce con il Belly to Belly e poi gli distrugge la nuova chitarra.

Backstage

Non avendo l'appoggio di nessuno Miz e la Miztourage stanno per lasciare l'arena, ma vengono fermati da Kurt Angle. Il General Manager gli dice che non possono arrivare per ultimi e andarsene per primi, quindi gli converrà restare fino al termine dello show. The Miz allora dà incarico ai suoi di prepararsi per scappare subito dopo la fine della puntata.

Kalisto vs Drew Gulak (con Enzo Amore)

Cruiserweight Single Match

Il match tra Cruiserweight viene vinto da Kalisto, che subito dopo aver battuto Drew Gulak con la Salida del Sol, viene però attaccato da Enzo Amore con la JawdonZO.

Kalisto batte Drew Gulak.

Alexa Bliss (c) vs Mickie James

Raw Women's Championship Match

Siamo arrivati così al main event della serata, cioè la rivincita di TLC tra Alexa Bliss e Mickey James. La campionessa femminile di Raw riesce a confermarsi tale dopo una serie di Roll-Up reciproci, conclusi con un pugno violento.

Alexa Bliss batte Mickey James e mantiene la cintura.

Il mostruoso ritorno di Braun Strowman

Finito lo show Miz e il Miztourage si avviano velocemente verso la macchina, che però viene fermata da un camion della spazzatura. Da questo esce ovviamente Braun Strowman, che insegue i tre malcapitati.

Li disintegra uno a uno, poi si accanisce su Curtis Axel, reo di essersi sacrificato al posto di Miz. A lui vengono riservate 4 Powerslam sul ring e una sul tavolo di commento. E con l'urlo del mostro si conclude questa puntata di WWE Raw.

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.