NFL, infortunio shock per Zach Miller: rischia di perdere la gamba

La stella dei Chicago Bears Zach Miller è stato vittima di un infortunio terribile: i medici cercano di salvare l'utilizzo della sua gamba sinistra.

1k condivisioni 80 commenti

di

Share

NFL. Chicago Bears-New Orleans Saints, terzo quarto. Il quarterback dei Bears Mitchell Trubisky lancia per Zach Miller, uno dei migliori giocatori della squadra, che salta più in alto che può per afferrare la palla. Miller riesce nell'impresa, ma all'atterraggio il ginocchio fa crack. Le immagini sono impressionanti, la gamba spezzata, il corpo che crolla sul manto verde del Superdrome. 

Miller viene portato di corsa in un ospedale di New Orleans, dove un'equipe di chirurghi vascolari lavorano a lungo per riparare i danni arteriosi. L'uso della gamba sinistra può essere compromesso, la rotula ha subito un danno gravissimo e l'arteria lacerata può essere fatale.

Durante la notte di domenica i medici hanno fatto il possibile per salvare il suo arto, prendendo una vena dalla sua gamba destra e riparando il danno vascolare. Ora bisogna aspettare e capire il futuro della stella dei Bears e della NFL.

NFL: infortunio shock per Zach Miller.

L'NFL si stringe intorno a Zach Miller

L'attenzione del campionato intero si è spostata verso questa notizia che ha impressionato il mondo dello sport. Numerosi gli sportivi che hanno speso qualche parola per il 33enne del Nebraska.

Importanti poi le dichiarazioni ufficiali dei Chicago Bears, che hanno subito reso note le condizioni del loro giocatore e hanno evidenziato la gravità dell'infortunio.

Zach Miller ha subito un grave danno al suo ginocchio sinistro. È stato portato d'urgenza al centro medico universitario di New Orleans (UMC) per la chirurgia vascolare, per riparare un'arteria popliteale lacerata. Il giocatore rimarrà sotto controllo. Siamo vicini a Zach e alla sua famiglia.

A prendere parola poi è stato anche l'allenatore dei Bears, John Fox, che ha speso belle parole per il suo estremo stretto.

L'infortunio è stato terribile. C'è un problema vascolare ma i medici, tra cui il nostro dottore, sono straordinari. Ho parlato con Zach, ha detto che voleva indietro il suo touchdown. È forte, ha un grande carattere.

Ora sarà necessario aspettare ancora per capire l'entità dei danni e la possibilità di guarigione del giocatore. Qualche buona notizia arriva dal suo piede sinistro, che dà segni di calore e quindi fa ben sperare per la ripresa totale della funzionalità vascolare. Ma ancora non si può dire che sia scongiurato ogni pericolo. In bocca al lupo ad una delle stelle della NFL, Zach Miller.

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.