Serie A, De Laurentiis: "Chissà cosa si inventeranno per ostacolarci"

Il presidente del Napoli parla dopo la vittoria con il Sassuolo che ha riportato i partenopei in testa alla classifica: "Prima o poi vinceremo lo Scudetto".

1k condivisioni 317 commenti

di

Share

Con la vittoria casalinga di ieri pomeriggio contro il Sassuolo, il Napoli è tornato da solo in testa alla classifica di Serie A a quota 31 punti dopo essere stato momentaneamente agganciato dalla Juventus, che sabato aveva sconfitto per 2-0 il Milan a San Siro.

A commento di questo splendido inizio di stagione dei partenopei, che rimangono imbattuti in campionato e continuano a coltivare la speranza di riportare lo Scudetto in Campania dopo ben 27 anni, sono arrivate ieri sera le parole di Aurelio De Laurentiis.

Il presidente del Napoli si è detto ovviamente soddisfatto del cammino in Serie A della sua squadra e in particolare del bel gioco espresso dai ragazzi di Sarri, che secondo il massimo dirigente partenopeo, vale più di una eventuale vittoria finale in campionato.

Serie A, De Laurentiis: "Chissà cosa si inventeranno per ostacolare il Napoli"

A margine di un evento organizzato dal Corriere della Sera tenuto a Napoli, il presidente della società campana ha parlato ai molti giornalisti presenti: a De Laurentiis è stato chiesto se questo possa essere finalmente l'anno buono per vincere di nuovo la Serie A, domanda a cui ha risposto, come sempre, a suo modo.

Quanto siete banali, parlate sempre dello Scudetto, non esiste solo quello. Esiste anche la soddisfazione di esprimere quello che gli altri ti possono invidiare quando dicono che il Napoli gioca il più bel calcio d'Europa.

De Laurentiis ha lodato il lavoro fatto in questi mesi da Maurizio Sarri, definito "un uomo serissimo che però fa divertire i suoi ragazzi", dicendosi sicuro che prima o poi la vittoria del campionato arriverà, nonostante gli ostacoli che, a suo dire, saranno messi di fronte ai partenopei.

Oggi difendiamo il primo posto per Napoli e per il Sud Italia. Questo conta più di uno Scudetto, che prima o poi vinceremo. Ma poi dovremo voltare pagina e vincerlo sempre con un'organizzazione come la nostra che può dare fastidio, perché il Sud ha sempre dato fastidio al Nord. Ora che hanno messo il Var, chissà cosa si inventeranno ancora per ostacolarci.

In ultimo, il presidente del Napoli ha parlato dei prossimi impegni che aspettano la sua squadra, in particolare quello di Champions League che vedrà i ragazzi di Sarri sfidare il Manchester City in un San Paolo che si prevede stracolmo.

Il Napoli di quest'anno ha tre C: cazzuto, cazzuto, cazzuto. Oggi allo stadio c'erano 53.600 tifosi e mercoledì mi aspetto un San Paolo pieno per il Manchester. Speriamo di continuare a regalare ai nostri tifosi gioco serio e divertente.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.